Marisa Merlini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marisa Merlini con Vittorio De Sica in Pane, amore e fantasia (1953)

Marisa Merlini (Roma, 6 agosto 1923Roma, 27 luglio 2008) è stata un'attrice italiana, attiva nel teatro, al cinema e in televisione.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata e cresciuta insieme a quattro fratelli, la sua famiglia viene però messa a dura prova dall'abbandono del tetto coniugale da parte del padre. Il suo primo lavoro è quello di commessa in una profumeria romana all'età di 17 anni. Lì viene notata per la prima volta da Mariuccia Macario, moglie di Erminio Macario. Bruna e procace, nel 1941 esordisce con successo nel Teatro di rivista: grande amica di Anna Magnani e, al pari di lei, incarnava alla perfezione lo stereotipo della cosiddetta "romana verace".[senza fonte]

L'anno seguente debutta nel cinema italiano, ma è a partire dal 1949 che la sua attività si intensifica, imponendosi come una delle migliori caratteriste del dopoguerra. Interpretò oltre 160 pellicole, sia cinematografiche che televisive, non dimenticando però il palcoscenico. Attrice eccellente nelle parti brillanti (è una levatrice e madre non sposata che conquista il cuore del maresciallo interpretato da Vittorio De Sica in Pane, amore e fantasia (1953) e il suo seguito Pane, amore e gelosia (1954) entrambi diretti da Luigi Comencini, la compagna di Alberto Sordi ne Il vigile (1960) diretto da Luigi Zampa e un'allegra prostituta in Dramma della gelosia (1970) diretto da Ettore Scola) non disdegna ruoli più impegnativi come la turista malinconica in Tempo di villeggiatura (1956) diretto da Antonio Racioppi con cui vince il Nastro d'Argento nel 1957 come miglior attrice non protagonista. Nel 1992 collabora col cantante Amedeo Minghi, nell'ultimo brano dell'album I ricordi del cuore, intitolato Roma, come voce narrante introduttiva della canzone. La sua ultima apparizione sul grande schermo avvenne nel film La seconda notte di nozze (2005) diretto da Pupi Avati[1], mentre la sua ultima interpretazione sul piccolo schermo fu nella miniserie televisiva in due puntate La buona battaglia - Don Pietro Pappagallo diretta nel 2006 da Gianfranco Albano. Si spegne nella sua casa romana all'età di 84 anni.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attrice cinema[modifica | modifica sorgente]

nel film Tormento di anime 1951

Attrice televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici[modifica | modifica sorgente]

Marisa Merlini è stata doppiata in diversi film. Esattamente da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il ricordo del regista in un'intervista telefonica rilasciata a repubblica.it il 28 luglio 2008

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 61321385 LCCN: no2007051109