Mario e il mago (racconto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario e il mago
Titolo originale Mario und der Zauberer
Autore Thomas Mann
1ª ed. originale 1930
Genere racconto
Lingua originale tedesco
Ambientazione Torre di venere, località marittima fittizia affacciata sul Mar Tirreno
Protagonisti Mago Cipolla
Mario il cameriere

Mario e il mago (titolo originale Mario und der Zauberer) è un racconto autobiografico dello scrittore tedesco Thomas Mann. Pubblicato nel 1930, racconta del soggiorno estivo di Mann in una località imprecisata del Tirreno, durante la quale lo scrittore assieme alla moglie e ai figli piccoli si trova ad assistere ad uno spettacolo di un improvvisato illusionista, Mago Cipolla.

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura

Il racconto ha conosciuto una riduzione teatrale, con il medesimo titolo, ad opera del commediografo Mario Moretti. La piece ando' in scena nelle stagioni teatrali 1998/99 e 1999/2000. Produttore fu il Dramma Italiano di Fiume, diretto da Sandro Damiani, in collaborazione con il Teatro dell'Orologio di Roma, diretto dal Moretti, il quale firmo' la regia. Protagonisti furono Virginio Gazzolo (Mago Cipolla) e Mario Fedele (Mario, il cameriere).