Mario Revollo Bravo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Revollo Bravo
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Mario Revollo Bravo.svg
Vis pacis
Nato 15 giugno 1919, Genova
Creato cardinale 28 giugno 1988 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto 3 novembre 1995, Bogotá

Mario Revollo Bravo (Genova, 15 giugno 1919Bogotá, 3 novembre 1995) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico colombiano. Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Giovanni Paolo II.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Genova, città in cui il padre era console colombiano, il 15 giugno 1919.

Papa Giovanni Paolo II lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 28 giugno 1988.

Morì il 3 novembre 1995 all'età di 76 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Tinisa di Numidia Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Francesco Venanzio Filippini, O.F.M. 13 novembre 1973 - 28 febbraio 1978 Robert Rivas
Predecessore Arcivescovo di Nueva Pamplona Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Alfredo Rubio Díaz 28 febbraio 1978 - 25 giugno 1984 Rafael Sarmiento Peralta
Predecessore Presidente della Conferenza episcopale della Colombia Successore Escudo Episcopado de Colombia.svg
José de Jesús Pimiento Rodríguez 1978 - 1984 Héctor Rueda Hernández
Predecessore Arcivescovo di Bogotá Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Aníbal Muñoz Duque 25 giugno 1984 - 27 dicembre 1994 Pedro Rubiano Sáenz
Predecessore Cardinale presbitero di San Bartolomeo all'Isola Successore CardinalCoA PioM.svg
Aníbal Muñoz Duque 28 giugno 1988 - 3 novembre 1995 Francis Eugene George