Mario Napolitano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Napolitano

Mario Napolitano (Acquaviva delle Fonti, 10 febbraio 1910Firenze, 31 ottobre 1995) è stato uno scacchista italiano.

Carriera scacchistica[modifica | modifica sorgente]

Esordì a 18 anni nel gioco a tavolino al Torneo di Venezia del 1928, dove ottenne il quinto posto.

Conseguì il titolo di Maestro della FSI nel 1935. Sfiorò più volte il titolo di campione italiano a tavolino, giungendo due volte secondo.

Partecipò a manifestazioni ad alto livello fino al 1971; il suo miglior piazzamento in ambito internazionale fu il secondo posto ottenuto al Torneo di Firenze del 1943.

Nel gioco per corrispondenza vinse il primo (1941) e il secondo (1947) campionato italiano.

Grande Maestro Internazionale per corrispondenza (1953), ottenne il secondo posto (ex aequo con lo svedese Harald Malmgren) nel primo Campionato del mondo di scacchi per corrispondenza organizzato dall'ICCF (1950-1953), che è rimasto per 60 anni il miglior risultato di un italiano in ambito maschile. Nel secondo Campionato Mondiale per corrisponza si classificò quinto e nel terzo Campionato Mondiale ottenne il quarto posto.

Innumerevoli le sue partecipazioni ad incontri internazionali a squadre nelle file della nazionale ASIGC.

Autore di vari articoli teorici, è noto per avere ideato e trattato per primo la linea di gioco che poi prese il nome di Difesa Pirc.

Partite notevoli[modifica | modifica sorgente]

  • Bálogh - Napolitano (1º Campionato Mondiale per Corrispondenza, 1947-1950)
Una delle più belle e conosciute partite di Mario Napolitano, trascritta in notazione algebrica italiana.
1.e4 c5 2.Cf3 Cc6 3.d4 cxd4 4.Cxd4 Cf6 5.Cc3 d6 6.Ag5 e6 7.Dd3 a6 8.Td1 Da5 9. f4 Ad7 10.Cb3 Db6! 11.Aa2 h5! 12.Af3 Cg4 13.De2 Cxh2 14.Axh5 g6! 15.g4!! Cxg4! 16.Dxg4 Ae7 17.Rd2 gxh5 18.Txh5 O-O-O 19.Axe7 Cxe7 20.Tdh1 Thg8 21.Tg5 Df2+ 22.Ce2 Ab5 23.Cbd4 Axe2 24.Cxe2 Txg5 25.Dxg5 d5! 26.e5 Cf5 27.Dg1!! Df3 28.Dc5+ Rb8 29.Th7 Tc8 30.Db4 Ce3 31.c3 Cg4 32.Re1 d4! 33.cxd4 Ce3 34.Db3 Df1+ 35.Rd2 Cc4+ 0-1

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2074075