Mario Castellazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore italiano nato nel 1925, vedi Mario Castellazzi (1925).
Mario Castellazzi
Mario Castellazzi.jpg
Mario Castellazzi nel 1960
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Altezza 174 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Squadre di club1
1953-1955 Sassuolo Sassuolo  ? (?)
1955-1957 Cremonese Cremonese 44 (11)
1957-1959 Spezia Spezia 55 (15)
1959-1960 Roma Roma 9 (3)
1960-1962 Catania Catania 51 (8)
1962-1963 Livorno Livorno 18 (2)
1963-1964 Pistoiese Pistoiese 20 (2)
1964-1968 Spezia Spezia 74 (6)
Carriera da allenatore
1974-1975 Sarzanese Sarzanese [1]
1979-1980 Calangianus Calangianus [2]
1980-1981 Mirandolese Mirandolese [3]
1985-1988 Finale Emilia Finale Emilia [4]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Castellazzi (Finale Emilia, 9 novembre 1935) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il gol di Castellazzi che aprì le marcature nella gara nota come «Clamoroso al Cibali!»

Nel ruolo di ala destra, ha disputato tre campionati di Serie A con la Roma e con il Catania, totalizzando complessivamente 60 presenze e 11 reti.

È l'autore del primo gol, con un tiro al volo all'incrocio dei pali, nella partita Catania-Inter del 4 giugno 1961 che diede origine alla celebre espressione «Clamoroso al Cibali», pronunziata dal radiocronista Sandro Ciotti[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini pag. 321
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini pag. 350
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1981, edizioni Panini pag. 355
  4. ^ «Amo in goal» finalenews24.it
  5. ^ «Quel giorno che... Clamoroso al Cibali!» gazzetta.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]