Mario Acerbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Acerbi
Mario Acerbi.jpg
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Altezza 172 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1948
Carriera
Giovanili
1933-1934 non conosciuta La Serenissima
Squadre di club1
1934-1939 Fanfulla Fanfulla 26+ (0+)
1939-1943 Roma 77 (0)
1943-1944 Pavia Pavia 17 (1)
1945-1947 Fanfulla Fanfulla 56 (0)
1947-1948 Olubra Olubra  ? (?)
Carriera da allenatore
1951-1952 Fanfulla Fanfulla
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Acerbi (Lodi, 1º luglio 1913Lodi, 20 febbraio 2010) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nella natia Lodi con il La Serenissima[1] e Fanfulla. Coi bianconeri esordisce in prima squadra disputando il campionato di Prima Divisione 1934-1935[2]. La scalata calcistica si completa nel 1939, quando viene acquistato dalla Roma, con la quale conquista lo scudetto nel 1941-1942.

Dopo la Seconda guerra mondiale ritorna al Fanfulla nel campionato misto di B-C del 1945-1946, terminando poi la carriera da professionista nell'Olubra nel 1948.

In carriera ha totalizzato complessivamente 77 presenze in Serie A e 23 in Serie B.

È scomparso nel 2010 all'età di 96 anni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 1941-1942
Fanfulla: 1937-1938

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella prossima stagione, da «Il Littoriale», 7 agosto 1934, pp. 4-5
  2. ^ "Il secolo del guerriero - 1908-2008: Lodi e l'A.C. Fanfulla" pag. 146 (stagione 1934-1935).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]