Marilyn Mazur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marilyn Mazur (1987)

Marilyn Mazur (New York, 8 gennaio 1955) è una percussionista, batterista, compositrice, cantante e pianista statunitense.

Di origine polacca ed afro-americana, ha vissuto in Danimarca dall'età di sei anni. Dal 1975 ha collaborato come percussionista con viari gruppi fra i quali i Six Winds di Alex Riel. È principalmente un'autodidatta pur essendo diplomata come percussionista al reale Conservatorio danese.

Fra i musicisti con i quali ha collaborato citiamo: John Tchicai, Pierre Dørge (New Jungle Orchestra), Niels-Henning Ørsted Pedersen, Palle Mikkelborg, Arild Andersen, Eberhard Weber, Alfred Harth, Peter Kowald, Jeanne Lee, Jan Garbarek, Miles Davis e Gil Evans.

Nel 1989 ha fondato la band Future Song e successivamente il gruppo Percussion Paradise.

La rivista Down Beat, nel 1989, 1990 e 1995, la ha considerata quale "percussion-talent deserving wider recognition" ed è stata anche premiata con il Jazzpar Prize, uno dei più importanti riconoscimenti internazionali nell'ambito del Jazz.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Future Song (1992)
  • Small Labyrinths (1997)
  • All the birds (2002)
  • Daylight stories (2004)
  • Elixir (2008)
  • Tangled Temptations & The Magic Box (2010)
  • Celestial Circle (2011)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 117254309 LCCN: n97001637