Marijuana: The Devil's Weed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marijuana: The Devil's Weed
Marihuana (1936) Dwain Esper.PNG
Titolo originale Marijuana: The Devil's Weed
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1936
Durata 57 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere drammatico, crime story
Regia Dwain Esper
Soggetto Hildegarde Stadie (accreditata come Hildagarde Stadie)
Produttore Dwain Esper, Hildegarde Stadie
Casa di produzione Roadshow Attractions
Fotografia Roland Price
Montaggio Carl Himm
Interpreti e personaggi

Marihuana, ridistribuito anche come Marijuana: The Devil's Weed e Marihuana, the Weed with Roots in Hell! (in italiano: Marijuana: l'Erbaccia diabolica) è un film d'exploitation del 1936 diretto da Dwain Esper, e scritto da sua moglie Hildegarde Stadie.

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi nel maggio del 1936 dalla Roadshow Attractions. La stessa casa di produzione ridistribuì il film nel 1938 insieme ad un corto intitolato How to Undress in Front of Your Husband.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film racconta di Burma[1], una ragazza amante delle feste che però si ritroverà protagonista di rocambolesche avventure a causa della sua dipendenza dalla marijuana.

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Slogan[modifica | modifica sorgente]

  • Daring drug expose'
  • Weed with roots in hell!
  • Shame - horror - despair
  • Lust Crime Sorrow Hate Shame Despair
  • See the truth about the smoke from Hell!
  • Weird orgies! Wild parties! Unleashed passions!
  • A Puff--A Party--A Tragedy

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ che in inglese significa Birmania

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema