Marija Konstantinovna Baškirceva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marija Baškirceva

Marija Konstantinovna Baškirceva, in russo Мария Константиновна Башкирцева, nota soprattutto come Marie Bashkirtseff (Gavroncy, 24 novembre 1858Parigi, 31 ottobre 1884), è stata una pittrice, scultrice e scrittrice russa, che visse e lavorò in Francia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di nobile famiglia, viaggiò a lungo per tutta Europa. Parlava correntemente, oltre al russo, l'inglese, il francese e l'italiano.

Studiò pittura all'Académie Julian di Parigi. Intrattenne corrispondenza con Guy de Maupassant. Nel 1873 iniziò la redazione del proprio diario, pubblicato postumo nel 1885.

Morì di tubercolosi e la sua salma fu inumata in un mausoleo nel cimitero di Passy.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Ritratto della cugina Dina, 1883 (Musée d'Orsay)
  • Un meeting, 1884 (Musée d'Orsay)
  • Ritratto di giovane donna, 1884, pastello (Musée d'Orsay)
  • Il dolore di Nausica, bronzo (Musée d'Orsay)

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]