Marielle de Sarnez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marielle de Sarnez
Sarnez, Marielle de-1496.jpg

Membro del Consiglio di Parigi
Durata mandato 25 marzo 2001 - 11 aprile 2010

Dati generali
Partito politico Movimento Democratico
Marielle de Sarnez
Monogramma del Parlamento Europeo
Unione europea
Parlamento europeo
Partito Movimento Democratico
Legislatura V, VI, VII
Gruppo Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
Circoscrizione Circoscrizione Île-de-France
Collegio Francia

Marielle Lebel de Sarnez (Parigi, 27 marzo 1951) è una politica francese, eurodeputata dal 1999.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia del politico Olivier de Sarnez, dopo il baccalaureato Marielle si dedicò alla politica e fu una sostenitrice di Valéry Giscard d'Estaing; per alcuni anni si occupò di dirigere la sezione giovanile dell'Unione per la Democrazia Francese.

Negli anni novanta divenne consigliera e capo di gabinetto del ministro François Bayrou. Nel 1999 venne eletta al Parlamento europeo e due anni dopo divenne anche membro del Consiglio di Parigi. Nel 2004 venne rieletta europarlamentare e aderì al Partito Democratico Europeo, mentre nel 2007 fu cofondatrice e vicepresidente del Movimento Democratico, ottenendo un terzo mandato all'Europarlamento. Nel 2010 decise di lasciare il seggio da consigliera per via delle troppe assenze dovute ai suoi impegni da parlamentare europea.

Marielle de Sarnez è vicepresidente dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa. Sia nel 2007 che nel 2014 è stata la candidata del Movimento Democratico per la carica di sindaco di Parigi.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]