Marie Touchet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie Touchet

Marie Touchet (Orléans, 1549Parigi, 28 marzo 1638) fu amante del re Carlo IX di Francia, figlio di Enrico II di Francia e Caterina de' Medici.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Giovanni Touchet, luogotenente del baliato, e di Marie Mathy.

Marie incontrò Carlo IX nel 1569 a Orléans e ne divenne l'amante il giorno stesso. Per poterla vedere con frequenza, il re chiese alla sorella, la principessa Margherita, che la giovane divennisse sua dama di compagnia[1].

Di religione calvinista, favorì l'incontro tra Carlo e Gaspare II di Coligny[1].

Il 26 novembre 1570 Carlo sposò l'arciduchessa Elisabetta d'Asburgo ma la relazione con Marie continuò.

Nel 1573 nacque un figlio che venne riconosciuto dal padre:

Alla morte del re nel 1574 la corona passò a Enrico III e Marie continuò a far parte della corte reale. Per i servigi resi le fu anche concessa una pensione.

Sposò Carlo Balzac d'Entragues a cui diede una figlia:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Jean Orieux, Caterina de' Medici. Mondadori, 2000, Milano.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 78715042 LCCN: nr2002022724