Marie-George Buffet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie-George Buffet

Marie-George Buffet (Sceaux, 7 maggio 1949) è una politica francese del Partito Comunista Francese (PCF).

È stata ministro francese della Gioventù e dello Sport dal 1997 al 2002 nel governo presieduto da Lionel Jospin.

È stata segretario nazionale dopo il 31º congresso nell'ottobre 2001, rieletta al 33º congresso il 26 marzo 2006, ma ha lasciato le sue funzioni il 4 gennaio 2007, per partecipare elle elezioni presidenziali del 2007, dove si è candidata in rappresentanza della "sinistra popolare e antiliberale". Ha ottenuto al primo turno 707.268 voti (1,93%), venendo esclusa dal successivo ballottaggio.[1]

Attiva nel Forum sociale mondiale, vi ha trovato una stretta condivisione di vedute politiche ed ideali con la scrittrice e politica africana Aminata Dramane Traoré.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte: Ratifica ufficiale del Consiglio Costituzionale francese

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2637355 LCCN: n2005023100

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie