Mariana Díaz Oliva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mariana Díaz-Oliva)
Mariana Díaz Oliva
Mariana Diaz-Oliva.JPG
Dati biografici
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 172 cm
Peso 64 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirato 2006
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 382 - 291
Titoli vinti 1 (16 ITF)
Miglior ranking 42° (9 luglio 2001)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2005)
Francia Roland Garros 3T (1998)
Regno Unito Wimbledon 2T (1998, 1999, 2005)
Stati Uniti US Open 2T (2005)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2004)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 145 - 143
Titoli vinti 0 (15 ITF)
Miglior ranking 93° (10 settembre 2001)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1998, 2001, 2002, 2006)
Francia Roland Garros 1T (2001, 2005, 2006)
Regno Unito Wimbledon 2T (2001, 2006)
Stati Uniti US Open 2T (2001)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2011

Mariana Díaz-Oliva (Buenos Aires, 11 marzo 1976) è un'ex tennista argentina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 raggiunse la sua prima finale in singolare al torneo Bol, in cui venne sconfitta in tre set dalla spagnola Ángeles Montolio. Il 9 luglio dello stesso anno raggiunge la 42ª posizione, il suo best ranking.[1]

Nel 2002 vinse gli Internazionali Femminili di Palermo sconfiggendo in finale Vera Zvonarëva per 6–76, 6–1, 6–3. Nel 2003 raggiunse la sua terza finale in carriera ad Acapulco dove venne sconfitta da Amanda Coetzer.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia su ITF tennis

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]