Maria di Nassau (1539-1599)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maria di Nassau (Dillenburg, 18 marzo 1539Ulft, 28 maggio 1599) , fu contessa di Nassau, Katzenelnbogen, Vianden e Dietz.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria era la figlia secondogenita di Guglielmo I di Nassau-Dillenburg e di Giuliana di Stolberg, nonché sorella del noto Guglielmo il Taciturno, capostipite della fortuna degli Orange-Nassau, attuali regnanti dei Paesi Bassi.

L'11 novembre 1556 ella sposò Guglielmo IV van den Bergh (1537-1586) a Meurs. Guglielmo IV si adoperò per un tradimento nei confronti del potente cognato, abbracciando la causa degli spagnoli che il principe di Nassau stava combattendo aspramente per l'indipendenza dei Paesi Bassi, ma Maria venne salvata per intervento del fratello.

Alla di lei morte, venne sepolta nella cripta della chiesa di 's-Heerenberg.