Maria Teresa de Filippis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Teresa de Filippis
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1958-1959
Scuderie Maserati, Behra-Porsche
GP disputati 5
GP vinti 0
Podi 0
Pole position 0
Giri veloci 0
 

Maria Teresa de Filippis (Napoli, 11 novembre 1926) è un'ex pilota automobilistica italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu la prima donna in assoluto a guidare una vettura di Formula 1, nel Gran Premio del Belgio del 1958, su una Maserati. Soprannominata Pilotino, nel 1958 disputò 4 Gran Premi (Belgio, Monaco, Portogallo e Italia). Suo miglior risultato fu il 10º posto al gran premio del Belgio, a due giri dal vincitore Tony Brooks su Vanwall. La vettura era una Maserati 250 F. Nel 1959 disputò le qualifiche al Gran Premio di Monaco al volante di una Behra-Porsche. Abbandonò la carriera dopo la morte per incidente di Jean Behra avvenuta al Gran Premio di Germania,[1] titolare della scuderia e suo amico che in quella gara l'aveva sostituita all'ultimo momento, anche utilizzando la vettura con la quale avrebbe dovuto correre lei.[2]

Nella storia dei Gran Premi di F1, oltre alla de Filippis, altre quattro donne hanno tentato di gareggiare: tre non passarono le qualificazioni, la britannica Divina Galica nel 1976 con la Surtees e nel 1978 con la Hesketh, la sudafricana Desiré Wilson nel 1980 con la Williams e infine l'italiana Giovanna Amati nel 1992 con la Brabham.

L'unica che entrò in zona punti fu Lella Lombardi nel Gran Premio di Spagna del 1975, funestato dal tragico incidente occorso a Rolf Stommelen, costato la vita a quattro spettatori, interrotto a metà corsa quando si trovava in 6ª posizione. I commissari le assegnarono quel mezzo punto in classifica destinato a passare alla storia.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica sorgente]

1958 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Morocco.svg Punti Pos.
Privato Maserati 250F NQ 10 Rit Rit 0
1959 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg US flag 49 stars.svg Punti Pos.
Porsche KG Porsche Behra NQ 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jean Francois Bouzanquet, Fast Ladies: Female Racing Drivers 1888 to 1970, pag 162, Veloce Publishing Ltd,, 2009, ISBN 9781845842253.
  2. ^ Intervista concessa da Maria Teresa de Filippis

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]