Maria Teresa d'Asburgo-Lorena (1862-1933)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Teresa d'Asburgo-Lorena
Maria Theresia Toscana 1862 1933 Photo1900.jpg
Arciduchessa d'Austria e principessa d'Ungheria, Boemia e Toscana
Nome completo tedesco:: Maria Theresia Antoinette Immakulata Josepha Ferninanda Leopoldine Franziska Caroline Isabelle Januaria Aloysia Christine Anne Erzherzogin von Österreich und Prinzessin von Toskana
Nascita Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, 18 settembre 1862
Morte Żywiec, 10 maggio 1933
Casa reale Asburgo-Lorena
Padre Carlo Salvatore d'Asburgo-Toscana
Madre Maria Antonietta di Borbone
Consorte Carlo Stefano d'Asburgo-Teschen
Religione cattolicesimo

Maria Teresa d'Asburgo-Lorena, (tedesco:: Maria Theresia Antoinette Immakulata Josepha Ferninanda Leopoldine Franziska Caroline Isabelle Januaria Aloysia Christine Anne Erzherzogin von Österreich und Prinzessin von Toskana)[1] (Brandýs nad Labem-Stará Boleslav, 18 settembre 1862Żywiec, 10 maggio 1933), era un membro della casa d'Asburgo, nata arciduchessa d'Austria[1] e principessa d'Ungheria, Boemia e Toscana; divenne duchessa di Teschen per matrimonio.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Suo padre era il principe e arciduca Carlo Salvatore d'Asburgo-Toscana[1], figlio del granduca Leopoldo II di Toscana e della sua seconda moglie, la granduchessa Maria Antonietta di Borbone; sua madre era la principessa Maria Immacolata Clementina di Borbone-Due Sicilie[1], figlia del re Ferdinando II delle Due Sicilie e della sua seconda moglie, la regina Maria Teresa d'Asburgo-Teschen, nata arciduchessa d'Austria.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Maria Teresa e Carlo Stefano nel giorno del loro matrimonio.

Sposò, il 28 febbraio 1886[1], a Vienna, l'arciduca Carlo Stefano d'Asburgo-Teschen (1860-1933), figlio dell'arciduca Carlo Ferdinando d'Asburgo-Teschen e dell'arciduchessa Elisabetta Francesca d'Asburgo-Lorena.

Ebbero sei figli:[1]

Si stabilirono a vivere a Żywiec, facendone i primi membri della famiglia a trasverirsi qui.

Post prima guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

Nel 1918 nacque lo stato della Polonia e dopo la caduta della monarchia, la famiglia continuò a vivere qui. Nel 1919 il governo polacco confiscò i beni immobile della famiglia. I membri della famiglia divennero cittadini polacchi nel 1925 e gli vennero restituiti le loro terre confiscate.

La loro fortuna si basava sulla produzione di birra, che in seguito venne conosciuta in tutto il mondo.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Suo marito morì il 7 aprile 1933. Maria Teresa morì poche settimane dopo, il 10 maggio, all'età di 70 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Dama Nobile dell'Ordine della regina Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Dama Nobile dell'Ordine della regina Maria Luisa

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bogumiła Hyla: Die Habsburger in Saybusch (Żywiec), in: Polonika Nr.92, a Jagelló Egyetem Tudományos Füzetei, Nr. 121.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Darryl Lundy, Genealogia dell'arciduchessa Maria Teresa d'Asburgo-Toscana, thePeerage.com, 10 novembre 2004. URL consultato il 7 aprile 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]