Maria Merkert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Merkert (1817-1872)

Maria Merkert (Nysa, 21 settembre 1817Nysa, 14 novembre 1872) è stata una religiosa tedesca, cofondatrice nel 1842 della congregazione delle Suore di Santa Elisabetta, della quale fu anche la prima superiora generale. È stata beatificata da papa Benedetto XVI nel 2007.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Nysa, nell'Alta Slesia (a quei tempi parte della Germania, ma attualmente in Polonia), il 27 settembre del 1842 fondò con Klara Wolf, Franciszka Werner e sua sorella Matylda Merkert la congregazione delle Suore di Santa Elisabetta, dedita al servizio verso i malati ed i poveri.

L'arcivescovo di Breslavia Heinrich Förster, approvato l'istituto, il 27 dicembre del 1859 nominò sua Superiora Generale proprio madre Maria.

Morì nel 1872: le sue spoglie riposano nella chiesa di San Giacomo di Nysa.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

Papa Giovanni Paolo II ha proclamato venerabile la Merkert il 20 dicembre del 2004 ed il 1º giugno del 2007 papa Benedetto XVI ha promulgato il decreto della sua beatificazione: la solenne cerimonia in cui è stata innalzata agli onori dell'altare è stata celebrata a Nysa dal cardinale José Saraiva Martins il 30 settembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 30343750