Maria Marten, or: The Murder in the Red Barn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Marten, or: The Murder in the Red Barn
Titolo originale Maria Marten, or: The Murder in the Red Barn
Lingua originale inglese
Paese di produzione UK
Anno 1913
Durata 869 metri (3 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere cortometraggio / drammatico
Regia Maurice Elvey
Sceneggiatura Maurice Elvey
Casa di produzione Motograph
Interpreti e personaggi

Maria Marten, or: The Murder in the Red Barn è un cortometraggio muto del 1913 scritto, diretto e interpretato da Maurice Elvey.

Il soggetto si ispira al Red Barn Murder, come venne definito l'assassinio di Maria Marten, uccisa nel 1827 dal suo amante, William Corder nel Suffolk. Il colpevole finì impiccato[1]. Il delitto diventò uno dei fatti di cronaca più popolari dell'era vittoriana, ispirando ballate, rappresentazioni teatrali e film. Dal 1902, la vicenda fu portata sullo schermo in numerosi film[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Motograph.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Motograph, uscì nelle sale cinematografiche britanniche nel dicembre 1913.

Maria Marten sullo schermo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Norfolkcoast.com
  2. ^ Maria Marten, personaggio IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema