Maria José di Braganza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria José di Braganza
Herzoeginmariejose.jpg
Duchessa in Baviera
Nome completo portoghese: Maria José Joana Eulália Leopoldina Adelaide Isabel Carolina Micaela Rafaela Gabriela Francisca de Assis e de Paula Inês Sofia Joaquina Teresa Benedita Bernardina
Trattamento Altezza reale
Altri titoli Principessa Reale del Portogallo
Nascita Schloss Bronnbach, 19 marzo 1857
Morte Monaco di Baviera, 11 marzo 1943
Luogo di sepoltura Abbazia di Tegernsee
Dinastia Braganza
Padre Michele I del Portogallo
Madre Adelaide di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Consorte Carlo Teodoro, Duca in Baviera
Figli Elisabetta, Regina dei Belgi
Maria Gabriella, Principessa della Corona di Baviera
Luigi Guglielmo, Duca in Baviera

Maria José di Braganza (portoghese: Maria José Joana Eulália Leopoldina Adelaide Isabel Carolina Micaela Rafaela Gabriela Francisca de Assis e de Paula Inês Sofia Joaquina Teresa Benedita Bernardina; Bronnbach, 19 marzo 1857Monaco di Baviera, 11 marzo 1943) nata Infanta di Portogallo[1], divenne duchessa in Baviera per matrimonio.

Famiglia d'origine[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre era Michele del Portogallo, re deposto di Portogallo, figlio del re Giovanni VI di Portogallo e della regina Carlotta Gioacchina di Borbone-Spagna, nata infanta di Spagna; sua madre era la principessa Adelaide di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg, figlia del principe Costantino di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg e della principessa Agnese di Hohenlohe-Langenburg.
Fu nonna materna di Maria José del Belgio, ultima regina d'Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria José di Braganza con il marito Carlo Teodoro, duca in Baviera

Sposò il 29 aprile 1874[1] Carlo Teodoro, duca in Baviera, discendente del ramo cadetto dei Wittelsbach. Carlo Teodoro era vedovo della principessa Sofia di Sassonia e da lei aveva avuto una figlia, Maria Amelia.
Nonostante la notevole differenza di età il matrimonio tra Maria José e Carlo Teodoro fu molto felice. Lei fu attratta dalla personalità carismatica del marito, persona molto colta e raffinata, e anche musicista di talento, apprezzandone soprattutto l'intelligenza. Carlo Teodoro non si interessò mai di politica, tutta la sua vita fu dedicata alla medicina. Rinomato oftamologo fondò numerose cliniche, che ancora oggi portano il suo nome, dove curò gratuitamente persone bisognose di qualunque ceto.
Maria José portò nella sua nuova famiglia tutto il calore e la spontaneità tipici delle persone del sud. Seppe comprendere, con il tatto innato che possedeva, la mentalità dei componenti della famiglia del marito, che erano allo stesso tempo romantici ed eccentrici.
Profondamente religiosa e praticante, sovrintese con severità sull'educazione delle figlie, cercando di inculcare in loro un forte senso del dovere e di rispetto per le tradizioni e le convenzioni sociali. Con i figli maschi fu più indulgente.

Morì l'11 marzo 1943, durante la Seconda guerra mondiale a Possenhofen, casa di famiglia, dove Hitler con una eccezionale concessione le permise di abitare negli ultimi anni della sua vita[2].

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Dalla loro unione nacquero:[1]

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Michele di Braganza Padre:
Michele del Portogallo
Nonno paterno:
Giovanni VI del Portogallo
Bisnonno paterno:
Pietro III del Portogallo
Trisnonno paterno:
Giovanni V del Portogallo
Trisnonna paterna:
Maria Anna d'Austria
Bisnonna paterna:
Maria I del Portogallo
Trisnonno paterno:
Giuseppe I del Portogallo
Trisnonna paterna:
Marianna Vittoria di Borbone-Spagna
Nonna paterna:
Carlotta Gioacchina di Borbone-Spagna
Bisnonno paterno:
Carlo IV di Spagna
Trisnonno paterno:
Carlo III di Spagna
Trisnonna paterna:
Maria Amalia di Sassonia
Bisnonna paterna:
Maria Luisa di Borbone-Parma
Trisnonno paterno:
Filippo I di Parma
Trisnonna paterna:
Elisabetta di Borbone-Francia
Madre:
Adelaide di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Nonno materno:
Costantino, Principe Ereditario di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Bisnonno materno:
Carlo Tommaso, Principe di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Trisnonno materno:
Domenico Costantino, Principe di Löwenstein-Wertheim-Rochefort
Trisnonna materna:
Maria Leopoldina di Hohenlohe-Bartenstein
Bisnonna materna:
Sofia di Windisch-Grätz
Trisnonno materno:
Giuseppe Nicola di Windisch-Grätz
Trisnonna materna:
Leopoldina di Arenberg
Nonna materna:
Agnese di Hohenlohe-Langenburg
Bisnonno materno:
Carlo Ludovico I di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonno materno:
Cristiano Alberto di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonna materna:
Carolina di Stolberg-Gedern
Bisnonna materna:
Amalia Enrichetta di Solms-Baruth
Trisnonno materno:
Giovanni Cristiano II di Solms-Baruth
Trisnonna materna:
Federica di Reuss-Köstritz

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Darryl Lundy, Genealogia di Maria José di Braganza, thePeerage.com, 10 maggio 2003. URL consultato il 5 ottobre 2009.
  2. ^ Silvio Bertoldi,L'ultimo re l'ultima regina, Milano, Rizzoli, 1992. ISBN 88-17-84197-8

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 81545846