Maria Consolata Betrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maria Consolata Betrone, al secolo Pierina Betrone (Saluzzo, 6 aprile 1903Moncalieri, 18 luglio 1946), è stata una religiosa italiana, suora cattolica, clarissa cappuccina. Per la Chiesa cattolica è serva di Dio. A lei è dedicato il monastero del Sacro Cuore di Moncalieri [1] e un santuario nel centro di Torino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da una numerosa e modesta famiglia, con questa si trasferisce nel 1917 a Torino dove, il 17 aprile 1929 entra in convento nel monastero delle Clarisse Cappuccine, prendendo appunto il nome di suor Maria Consolata.

Nel convento svolge i lavori di cuoca, portinaia e ciabattina e, una volta trasferita a Moncalieri, anche di infermiera e segretaria. Si dedica anche alla conversione dei «peccatori», che chiamava «moribondi induriti dal rifiuto dei sacramenti»; in aggiunta presta servizio a sacerdoti e religiose in difficoltà.

Muore a 43 anni; il suo corpo è tumulato nella cappella esterna del monastero del Sacro Cuore di Moncalieri.

L'8 febbraio 1995 è stato aperto ufficialmente la fase diocesana del processo per la beatificazione, che si è conclusa positivamente il 23 aprile 1999. Attualmente la documentazione è al vaglio della Congregazione per le Cause dei Santi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redirect
  2. ^ Parrocchie.it - Suor Maria Consolata Betrone (clarissa cappuccina)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito del monastero a lei dedicato
  • Voce dal sito santiebeati.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Maria da Torino, Suor Consolata Betrone, Torino 1958
  • Paolo Risso, L'amore per vocazione. Suor Consolata Betrone, Ancora, Milano 2001
  • Maria Consolata Betrone, Appunti in coro. Diari, Libreria Editrice Vaticana, 2006
  • A cura del Monastero Sacro Cuore, Suor Maria Consolata Betrone - Clarissa Cappuccina. ristampa, Torino 1998;
  • Giampiero Invernizzi, Sinfonia di anime. ristampa, Torino 1993;
  • Lorenzo Sales, Trattatello sulla piccolissima via d'amore.; a cura di Luciana Mirri, Torino 1998;
  • Suor M. Consolata Betrone, Ho sete di sacrificio per salvare le anime - Diario n. 16 di Suor Consolata Betrone. Con commento di Nicola Gori. Vita Minorum, 2001
  • Lorenzo Sales, Suor Consolata Betrone, Quando il sole accarezza le cime. Epistolario dell'anima., a cura di Luciana Mirri, Editrice Vaticana, 2002
  • Lorenzo Sales, Il Cuore di Gesù al mondo. a cura di Luciana Mirri, Editrice Vaticana, ristampa 2005.

Controllo di autorità VIAF: 24916296 LCCN: n87875810