Maria Anna Czartoryska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Maria Anna Czartoryska, di Élisabeth Vigée-Le Brun, 1793.

Principessa Maria Anna Czartoryska (Varsavia, 15 marzo 1768Parigi, 21 ottobre 1854) è stata una nobildonna e scrittrice polacca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia del principe Adam Kazimierz Czartoryski, e di sua moglie, Izabela Fleming. Il suo vero padre era il re Stanislao Augusto Poniatowski. Trascorse la sua infanzia nel Palazzo blu a Varsavia. Nel 1782 si trasferisce con i suoi genitori a Pulawy.

La sua famiglia era di origini antichissime e apparteneva alla szlachta, cioè l'alta nobiltà polacca.

Matrimoni[modifica | modifica wikitesto]

Primo Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 28 ottobre 1784, il principe Ludovico Federico Alessandro di Württemberg, imparentato con le famiglie reali di Prussia e Russia. Ebbero un solo figlio:

Tre mesi dopo la giovane coppia si trasferì a Berlino e poi a Montbéliard, stabilendosi poi nel castello a Treptow an der Rega. Dopo tre anni ritornarono in Polonia, e nel 1789, il principe venne nominato Generale Maggiore.

Fu un'unione infelice che si concluse con il divorzio, avvenuto nel 1793 e il figlio rimase con il padre che crebbe in un ambiente di pregiudizi contro sua madre e la Polonia.

Secondo Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Maria Anna tornò in Polonia e fu ospite della famiglia di uno dei cognati, quella del principe Stanislaw Lubormirski, e poi del fratello Adam Jerzy Czartoryski; nel 1795 si risposò con un ricco borghese, Ludwik Wirtemberski, del quale adottò il cognome (Maria Wirtemberska), usandolo come pseudonimo quando pubblicò il suo unico romanzo in polacco Roman "Malwina" (Varsavia 1816).

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la Rivolta di Novembre, andò a vivere in Galizia. Nel 1837 si stabilì definitivamente a Parigi nella casa di suo fratello. Morì a Parigi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 76545238 LCCN: n79029647

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie