Maria Adelaide di Cambridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maria Adelaide di Hannover)
Principessa Maria Adelaide
Maria Adelaide nel 1897
Maria Adelaide nel 1897
Duchessa di Teck
Nome completo Mary Adelaide Wilhelmina Elizabeth
Nascita Hannover, 27 novembre 1833
Morte White Lodge, Richmond Park, 27 ottobre 1897
Luogo di sepoltura Saint George's Chapel, Windsor
Padre Principe Adolfo, Duca di Cambridge
Madre Principessa Augusta di Assia-Kassel
Consorte Francesco, Duca di Teck
Figli Mary, Regina del Regno Unito
Adolfo, Marchese di Cambridge
Principe Francesco di Teck
Alessandro, Conte di Athlone

Principessa Maria Adelaide Guglielmina Elisabetta di Cambridge (Hannover, 27 novembre 183327 ottobre 1897) è stato un membro della famiglia reale britannica, una nipote di Giorgio III del Regno Unito, e bisnonna di Elisabetta II. Tenne il titolo di Duchessa di Teck per matrimonio.

Maria Adelaide è ricordata per essere la madre della Regina Mary, la consorte di Giorgio V del Regno Unito. Fu uno dei primi Reali a patrocinare una vasta gamma di enti di beneficenza.


Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Adelaide nacque il 27 novembre 1833 ad Hannover in Germania. Suo padre era il Principe Adolfo, Duca di Cambridge, il minore dei figli sopravvissuti di Giorgio III del Regno Unito e Carlotta di Meclemburgo-Strelitz. Sua madre era la Principessa Augusta di Assia-Kassel, figlia del Principe Federico d'Assia-Kassel. La giovane principessa fu battezzata il 9 gennaio 1834 a Cambridge House ad Hannover dal Rev John Ryle Wood, cappellano del Duca di Cambridge. La sua madrina e zia paterna, la Langravina d'Assia-Homburg era l'unica dei padrini presenti. Gli altri (che erano assenti, eventualmente rappresentati per procura) erano il Re e la Regina (suo zio paterno e la moglie), la Duchessa di Gloucester (sua zia paterna), la Granduchessa di Meclemburgo-Strelitz (sua zia materna) e la Principessa Federico Augusto di Anhalt-Dessau (sua cugina di primo grado). Fu chiamata Maria Adelaide Guglielmina Elisabetta, rispettivamente, per la zia Gloucester, la Regina, il Re e sua zia la Langravina.[1]

Maria Adelaide trascorse i primi anni della sua vita ad Hannover in Germania, dove suo padre funse da viceré per conto dei suo zii Giorgio IV e poi Guglielmo IV. Il suo amore per il cibo e la tendenza a rimpinzarsi la portò a diventare seriamente in sovrappeso e al suo successivo nomignolo di "Fat Mary."

Dopo la morte di Guglielmo IV, la cugina di Maria Adelaide, la Principessa Vittoria di Kent salì al trono nel 1837. Tuttavia la legge salica impedì a Vittoria di salire al trono di Hannover, che invece passò al Principe Ernesto Augusto, Duca di Cumberland. Quindi, l'unione personale che era esistita per oltre un secolo tra la Gran Bretagna e l'Hannover si concluse insieme con la disposizione per il sovrano di Hannover di vivere in Inghilterra come monarca britannico e delle sue colonie e l'utilizzo di un viceré di rappresentarli nel territorio tedesco. Pertanto, il Duca di Cumberland si trasferì a Hannover come Ernesto Augusto I e il Duca di Cambridge, non più necessario ad Hannover, tornò a Londra con la sua famiglia, stabilendo la propria residenza a Kensington Palace.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

La Duchessa di Teck e la sua famiglia c.1880; il Principe Alessandro siede centro che abbraccia la Duchessa, la Principessa Mary (poi Regina Mary) siede alla sua destra

All'età di trent'anni, Maria Adelaide non era ancora sposata. Il suo aspetto poco attraente e la mancanza di reddito erano fattori contribuenti, come lo era la sua età avanzata. Tuttavia, il suo rango regale le impediva di sposare una persona non di sangue reale. Sua cugina, la Regina Vittoria, ebbe pietà di lei, e tentò di trovarle un marito.

Alla fine un candidato adatto fu trovato in Württemberg, il Principe Francesco di Teck. Il Principe era di rango inferiore rispetto a Maria Adelaide, era il prodotto di un matrimonio morganatico, e non aveva diritti di successione al trono di Württemberg, però aveva sangue reale. Non avendo altre opportunità, Maria Adelaide decise di sposarlo. La coppia si sposò il 12 giugno 1866 nella St. Anne's Church a Kew nel Surrey.

Maria Adelaide chiese che a suo marito fosse concesso l'appellativo di altezza reale, ma la Regina Vittoria rifiutò. La regina fece, tuttavia, promuovere Francesco al rango di altezza nel 1887 in occasione del suo Golden Jubilee.

Esilio[modifica | modifica wikitesto]

Il Duca e la Duchessa di Teck scelsero di risiedere a Londra piuttosto che all'estero, principalmente perché Maria Adelaide era l'unico sostegno della famiglia per i Teck. Ricevette cinquemila sterline annue come rendita parlamentare per l'adempimento dei doveri reali. Sua madre, la Duchessa di Cambridge, diede loro un ulteriore contributo. Richieste alla Regina Vittoria di fondi aggiuntivi furono generalmente rifiutate. Tuttavia, la Regina Vittoria fornì ai Tecks di appartamenti a Kensington Palace e di White Lodge a Richmond Park come residenza di campagna.

Nonostante il loro reddito modesto, Maria Adelaide aveva aveva gusti piuttosto costosi e viveva una vita stravagante fatta di feste, cibo ed abiti costosi, e vacanze all'estero. I debiti presto si accumularono ed i Teck furono costretti a lasciare il paese nel 1883 per sfuggire ai creditori. Si recarono a Firenze e soggiornarono presso i parenti in Germania e Austria. In principio viaggiarono sotto i nomi di Conte e Contessa von Hohenstein. Tuttavia, Maria Adelaide desiderava viaggiare in modo più consono e ritornò al suo stile regale, che imponeva attenzione significativamente maggiore e un servizio migliore.

Vita successiva[modifica | modifica wikitesto]

I Teck rientrarono dal loro esilio nel 1885 e continuarono a vivere a White Lodge a Richmond Park. Maria Adelaide cominciò a dedicare la sua vita agli enti di beneficenza, servendo come patrona di Barnardo's ed altri enti di beneficenza per bambini..

Nel 1891, Maria Adelaide si premurò che sua figlia, la Principessa Victoria Mary di Teck (nota come "May") sposasse uno dei figli del Principe di Galles, il futuro Edoardo VII. Allo stesso tempo, la Regina Vittoria voleva una sposa inglese per il futuro re, benché naturalmente di rango e ascendenza reale – non una nobildonna "umile" – e la figlia di Maria Adelaide soddisfaceva i criteri di rango. Dopo l'approvazione della regina Vittoria, May venne fidanzata al secondo in linea al trono britannico, il Principe Alberto Vittorio, Duca di Clarence e Avondale. La morte del duca di Clarence solo sei settimane dopo, sembrò un duro colpo. Tuttavia, la Regina Vittoria era affezionata alla Principessa Mary e persuase il fratello del Duca di Clarence e successivo nella linea al trono, il Principe Giorgio, Duca di York, a sposarla.

Il matrimonio di Mary fra i primi ranghi della famiglia reale portò a un rinnovamento spettacolare delle fortune dei Teck, in quanto la loro figlia un giorno sarebbe diventata regina consorte. Maria Adelaide non vide mai sua figlia incoronata regina, poiché morì il 27 ottobre 1897 a White Lodge e fu sepolta nella Royal Vault della Cappella di St. George, a Windsor

Titoli e stili[modifica | modifica wikitesto]

  • 27 novembre 1833 – 12 giugno 1866: Sua Altezza Reale Principessa Maria Adelaide di Cambridge
  • 12 giugno 1866 – 16 dicembre 1871: Sua Altezza Reale Principessa Francesco di Teck
  • 16 dicembre 1871 – 27 ottobre 1897: Sua Altezza Reale La Duchessa di Teck

Come nipote in linea maschile di un re di Hannover, la Principessa Maria Adelaide portava anche il titolo di Principessa di Hannover e Duchessa di Brunswick e Lunenburg

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Il Duca e la Duchessa di Teck ebbero quattro figli:

Nome Nascita Morte Note
Principessa Vittoria Maria di Teck 26 maggio 1867 24 marzo 1953 sposò nel 1893, il Principe Giorgio, Duca di York (poi Giorgio V); ebbe figli
Principe Adolfo di Teck 13 agosto 1868 23 ottobre 1927 in seguito Duca di Teck e Marchese di Cambridge

sposò nel 1894, Lady Margaret Evelyn Grosvenor; ebbe figli

Principe Francesco di Teck 9 gennaio 1870 22 ottobre 1910 senza figli.
Principe Alessandro di Teck 14 aprile 1874 16 gennaio 1957 in seguito Conte di Athlone

sposò nel 1904 la Principessa Alice di Albany; ebbe figli

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Maria Adelaide di Hannover Padre:
Adolfo di Hannover
Nonno paterno:
Giorgio III del Regno Unito
Bisnonno paterno:
Federico di Hannover
Trisnonno paterno:
Giorgio II di Gran Bretagna
Trisnonna paterna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Bisnonna paterna:
Augusta di Sassonia-Gotha-Altenburg
Trisnonno paterno:
Federico II di Sassonia-Gotha-Altenburg
Trisnonna paterna:
Maddalena Augusta di Anhalt-Zerbst
Nonna paterna:
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonno paterno:
Carlo Ludovico Federico di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno paterno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna paterna:
Cristiana Emilia di Schwarzburg-Sondershausen
Bisnonna paterna:
Elisabetta Albertina di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonno paterno:
Ernesto Federico I di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonna paterna:
Sofia Albertina di Erbach-Erbach
Madre:
Augusta di Assia-Kassel
Nonno materno:
Federico d'Assia-Kassel
Bisnonno materno:
Federico II d'Assia-Kassel
Trisnonno materno:
Guglielmo VIII d'Assia-Kassel
Trisnonna materna:
Dorotea Guglielmina di Sassonia-Zeitz
Bisnonna materna:
Maria di Hannover
Trisnonno materno:
Giorgio II di Gran Bretagna
Trisnonna materna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Nonna materna:
Carolina di Nassau-Usingen
Bisnonno materno:
Carlo Guglielmo di Nassau-Usingen
Trisnonno materno:
Carlo di Nassau-Usingen
Trisnonna materna:
Cristina Guglielmina di Sassonia-Eisenach
Bisnonna materna:
Carolina Felicita di Leiningen-Dagsburg-Heidesheim
Trisnonno materno:
Cristiano Carlo Reinardo di Leiningen-Dachsburg-Falkenburg-Heidesheim
Trisnonna materna:
Caterina Polissena di Solms-Rodelheim

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yvonne's Royalty Home Page: Royal Christenings

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]