Margot Wallström

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Margot Wallström
Margot Wahlstrom Sveriges EU-kommissionar.jpg

Ministro degli Affari Esteri
Durata mandato 3 ottobre 2014 - In carica
Predecessore Carl Bildt

Commissario europeo per le Relazioni Istituzionali e la Strategia di Comunicazione
Durata mandato 22 novembre 2004 –
9 febbraio 2010
Presidente José Manuel Barroso
Predecessore Loyola de Palacio (Relazioni tra la commissione ed il parlamento)
Successore Maroš Šefčovič

Commissario europeo per l'Ambiente
Durata mandato 16 settembre 1999 –
22 novembre 2004
Presidente José Manuel Barroso
Predecessore Ritt Bjerregaard
Successore Stavros Dimas

Dati generali
Firma Firma di Margot Wallström

Margot Wallström (28 settembre 1954) è una politica svedese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esponente del Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia, è stata primo vicepresidente della Commissione Barroso I e responsabile per le Relazioni interistituzionali e la strategia della comunicazione.

È sposata ed ha due figli. È in politica dal 1973 dopo gli studi superiori, è stata eletta al parlamento svedese nel 1979. Dal 1994 al 1996 è stata ministro della Cultura svedese e dal 1996 al 1998 ministro degli Affari sociali.

Dal 1999 al 2004 è stata commissario europeo responsabile per l'Ambiente nella Commissione Prodi. Nel 2014 è stata nominata ministro degli Affari Esteri nel governo Löfven.

Mantiene un blog (generalmente in lingua inglese) aggiornato molto frequentemente ed aperto ai commenti, che in passato ha portato a veri e propri dibattiti sulla politica europea.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia di Sua Maestà il Re di Svezia con nastro dell'Ordine dei Serafini - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di Sua Maestà il Re di Svezia con nastro dell'Ordine dei Serafini
«Per molti anni di lavoro significativo nella politica svedese ed europea»
— 6 giugno 2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Commissario europeo
per l'Ambiente
Successore Flag of Europe.svg
Ritt Bjerregaard 16 settembre 1999 - 21 novembre 2004 Stavros Dimas
Predecessore Commissario europeo
per le Relazioni Istituzionali
e la Strategia di Comunicazione
Successore Flag of Europe.svg
Loyola de Palacio(Relazioni tra la commissione ed il parlamento) 21 novembre 2004 - 9 febbraio 2010 Maroš Šefčovič
Predecessore Commissario europeo
della Svezia
Successore Flag of Sweden.svg
Anita Gradin 16 settembre 1999 - 9 febbraio 2010 Cecilia Malmström

Controllo di autorità VIAF: 49034524 LCCN: no2008051407