Margherita di Boemia (1373-1410)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Margherita di Boemia (29 settembre 13734 giugno 1410) è stata l'ultimogenita dell'imperatore Carlo IV e della sua terza moglie Elisabetta di Pomerania.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Venne chiamata con il nome di una sorellastra, morta da più di un ventennio al momento della sua nascita, che era stata la prima moglie di Luigi I d'Ungheria. Fu sorella di Anna di Boemia, regina d'Inghilterra e dell'imperatore Sigismondo.

Nel 1381 sposò il burgravio Giovanni III di Norimberga, cui era stata fidanzata nel 1375. Dal matrimonio nacque una figlia, Elisabetta (1391–1429), che sposò Eberardo III, conte di Württemberg, ed ebbe con lui tre figli, tra cui una figlia, chiamata anch'essa Elisabetta, fidanzata ad Alberto III di Baviera, ma in seguito moglie di Giovanni III di Werdenberg.

Margherita morì nel 1410, all'età di trentasei anni, e suo marito la seguì dieci anni dopo, nel 1420, senza essersi mai risposato.