Margherita d'Austria-Stiria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri membri della Casa d'Asburgo con questo nome, vedi Margherita d'Asburgo (disambigua).
Margherita d'Asburgo
Margherita d'Austria,ritratto di Juan Pantoja de la Cruz.
Margherita d'Austria,
ritratto di Juan Pantoja de la Cruz.
Regina Consorte di Spagna e Portogallo
Stemma
In carica 1598 - 1611
Predecessore Anna d'Austria
Successore Elisabetta di Francia
Nome completo Margarete von Österreich
Altri titoli Arciduchessa d'Austria
Nascita Graz, 25 dicembre 1584
Morte San Lorenzo de El Escorial, 3 ottobre 1611
Luogo di sepoltura Monastero dell'Escorial, Madrid
Casa reale Asburgo
Padre Carlo II d'Austria
Madre Maria Anna di Baviera
Consorte Filippo III di Spagna
Figli Anna
Filippo IV
Maria Anna
Carlo
Ferdinando
Sacro Romano Impero (1519-1740)
Casa d'Asburgo
Max I wapp.svg

Carlo V (1519-1556)
Figli
Ferdinando I (1556-1563)
Massimiliano II (1563-1576)
Figli
Rodolfo II (1576-1612)
Mattia (1612-1619)
Ferdinando II (1619-1637)
Figli
Ferdinando III (1637-1657)
Figli
Ferdinando IV (1653-1654)
Leopoldo I (1658-1705)
Figli
Giuseppe I (1705-1711)
Carlo VI (1711-1740)
Maria Teresa (1745-1780)
come consorte di Francesco I (1745-1765)
Modifica

Margherita d'Austria (Graz, 25 dicembre 1584San Lorenzo de El Escorial, 3 ottobre 1611) fu regina consorte di Spagna e Portogallo dal 1598 fino alla sua morte per il suo matrimonio con Filippo III (1578-1621).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Margherita d'Austria, arciduchessa d'Austria dalla nascita, era figlia di Carlo II di Stiria (1540-1590), figlio dell'imperatore Ferdinando I, e di Maria Anna di Baviera (1551-1608).

Margherita e le sue sorelle non sono state considerate bellezze a causa del labbro inferiore tipico degli Asburgo. Margherita, tuttavia, è stato descritta come modesta, socievole e allegra.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1599 sposò per procura a Ferrara Filippo III, matrimonio poi confermato a Madrid, portando in dote 100.000 ducati. Durante il viaggio verso la Spagna, festeggiamenti in suo onore vennero dati a Milano. A lei fu dedicato un salone di Palazzo Reale (all'epoca "Ducale"), il Salone Margherita, appunto, primo luogo stabile della capitale lombarda dedicato al melodramma.

Margherita d'Austria nel 1603.

Divenne una figura molto influente alla corte del marito in quanto Filippo era considerato un sovrano estremamente debole e il suo matrimonio con Margherita, tuttavia, è stato descritto come felice e Margherita ha mostrato interesse per le funzioni di governo.

Margherita si fece, in Spagna, promotrice di varie istituzioni religiose e sociali, e sostenitrice ai bisognosi.

Fu la nonna materna di Luigi XIV di Francia e dell'imperatore Leopoldo I d'Asburgo.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Margherita morì pochi giorni dopo la nascita del suo ultimo figlio, ma si dice che sia stata avvelenata dall' incenso che don Rodrigo de Calderon accese nella sua stanza. Margherita fu sepolta nel Pantheon delle Infante al Palazzo dell'Escorial.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

La regina Margherita e Filippo III ebbero otto figli:

  • Anna (22 settembre 1601 - 20 gennaio 1666), regina consorte di Francia, sposa di Luigi XIII;
  • Maria (1º febbraio 1603 - marzo 1603);
  • Filippo (8 aprile 1605 - 17 settembre 1665), futuro re Filippo IV;
  • Maria Anna (18 agosto 1606 - 13 maggio 1646), imperatrice del Sacro Romano Impero, sposa di Ferdinando III;
  • Carlo (15 settembre 1607 - 30 luglio 1632);
  • Ferdinando (16 maggio 1609 o 24 maggio 1610 - 9 novembre 1641), conosciuto come il Cardinale-Infante;
  • Margherita (24 maggio 1610 - 1616), morta all'età di 6 anni;
  • Alfonso (22 settembre 1611-1612).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Rosa d'Oro della cristianità - nastrino per uniforme ordinaria Rosa d'Oro della cristianità
— 1598

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 265326888 LCCN: nr92010286