Margherita Orlando

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Margherita Kaiser Parodi Orlando (Roma, 16 maggio 1897Trieste, 1º dicembre 1918) fu decorata con la medaglia di bronzo al valor militare ed è l'unica donna sepolta al Sacrario Militare di Redipuglia.

Margherita, figlia di Maria Orlando e nipote di Luigi Orlando; appartiene alla terza generazione della famiglia imprenditoriale Orlando.

La madre Maria, sposata con Giuseppe Kaiser, benestante livornese di origine tedesca, ottenne, allo scoppio della prima guerra mondiale, l'italianizzazione del cognome, assumendo anche quello della nonna, ovvero Parodi. Durante la guerra, Margherita, prese servizio come crocerossina presso la Terza Armata sul fronte orientale. Appena diciottenne, partì con la madre Maria e la sorella Olga per l'Ospedale CRI di Cividale nel Friuli. Nel maggio 1917, si trovò sotto bombardamento nell'ospedale mobile n. 2 di Pieris. Finita la guerra continuò il suo lavoro a Trieste dove morì di febbre spagnola.

Margherita fu decorata al valor militare con la medaglia di bronzo il 19 maggio 1917, con la seguente motivazione per essere rimasta al suo posto mentre il nemico bombardava la zona dove era situato l'ospedale cui era addetta. Sulla lapide è riportata la seguente scritta di Giannino Antona Traversi:

"A noi, tra bende, fosti di Carità l'Ancella,
Morte fra noi ti colse. Resta con noi sorella "

Medaglie[modifica | modifica sorgente]

Croce di guerra al valor militare BAR.svg Medaglia di bronzo al valor militare

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • V. Marchi e M. Cariello, Cantieri F.lli Orlando - 130 anni di storia dello stabilimento e delle sue costruzioni navali, Belforte Editore Libraio, 1997
  • "La Vostra tomba è un'ara" Edizione de "L'ANFORA"-XXIV MAGGIO MCMXXVI
  • V. Castronovo "Archivio Storico Orlando", parte prima, 31 aprile 1991
  • Targa incisa sul Bronzo presente al Sacrario Militare di Redipuglia
  • Archivio privato della Famiglia Orlando presente a Campo Tizzoro (PI)