Margarethe von Trotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Margarethe von Trotta

Margarethe von Trotta (Berlino, 21 febbraio 1942) è un'attrice e regista tedesca.

Iniziò la carriera a Parigi nel 1960 come attrice per Rainer Werner Fassbinder e per Volker Schlöndorff, futuro marito, e cominciando a collaborare alla regia di vari corti cinematografici. Esordì con Il caso Katharina Blum, tratto da un romanzo di Heinrich Böll. Nel 1981 uscì Anni di piombo, film che la fece entrare tra i registi di culto.

Filmografia come regista[modifica | modifica wikitesto]

Leone d'oro al migliori film 1981 per Margarethe von Trotta (Filmmuseum Berlin)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Myriam Muhm, "Sorelle, non ci illudiamo: la felicità e molto lontana" (Margarethe von Trotta parla di sé, dei suoi film e di come i colleghi maschi considerano la figura femminile), La Repubblica, 29 aprile 1981.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN95211657 · LCCN: (ENn84155101 · ISNI: (EN0000 0000 7246 2168 · GND: (DE118760998 · BNF: (FRcb13195899x (data)
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema