Mareografo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mareografo, prima di essere immerso. L'acqua entra nell'apparecchio e sensori computerizzati registrano gli spostamenti dell'acqua

Il mareografo è uno strumento che registra le variazioni del livello del mare e ne stabilisce il valore medio in un determinato luogo e in un determinato periodo.

Vi sono vari tipi di mareografi, i più moderni sono elettrici, raggiungono una precisione nella misurazione che sfiora il centimetro e sono collegati in rete alle capitanerie di porto e ai centri di meteorologia, dove i dati vengono raccolti e studiati dal personale preposto.

Mareografo di piazza San Marco a Venezia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia