Marengo (zoologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Marengo
Immagine di Marengo (zoologia) mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Ballinae
Tribù Ballini
Genere Marengo
Peckham & Peckham, 1892
Specie

Marengo Peckham & Peckham, 1892 è un genere di ragni appartenente alla Famiglia Salticidae.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Delle sei specie note di questo genere ben cinque sono diffuse nello Sri Lanka; una sola specie, M. deelemanae, è endemica della Thailandia[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Non è un sinonimo anteriore di Philates Simon, 1900 come descritto dall'aracnologo Benjamin in uno studio del 2004, contra uno studio dell'aracnologo Wanless del 1978 che ne acclarava la sinonimia[1].

Attualmente, a maggio 2010, si compone di sei specie[1]:

Specie trasferite[modifica | modifica wikitesto]

  • Marengo canosa (Simon, 1900), ridenominata come Cynapes canosus Simon, 1900 da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo chelifer Simon, 1900, ridenominata come Philates chelifer (Simon, 1900) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo coriacea Simon, 1900, ridenominata come Afromarengo coriacea (Simon, 1900) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo courti Zabka, 1999, ridenominata come Philates courti (Zabka, 1999) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo grammica (Simon, 1900), ridenominata come Philates grammicus Simon, 1900 da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo kibonotensis Lessert, 1925, ridenominata come Afromarengo coriacea (Simon, 1900) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo lyrifera Wanless, 1978, ridenominata come Afromarengo lyrifera (Wanless, 1978) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo platnicki Zabka, 1999, ridenominata come Philates platnicki (Zabka, 1999) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo porosa Wanless, 1978, ridenominata come Leikung porosa (Wanless, 1978) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo proszynskii Zabka, 1999, ridenominata come Philates proszynskii (Zabka, 1999) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo rafalskii Zabka, 1999, ridenominata come Philates rafalskii (Zabka, 1999) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo thomsoni Wanless, 1978, ridenominata come Indomarengo thomsoni (Wanless, 1978) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].
  • Marengo variratae Zabka, 1999, ridenominata come Philates variratae (Zabka, 1999) da uno studio dell'aracnologo Benjamin del 2004[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p The world spider catalog, Salticidae
  2. ^ Specie tipo del genere.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi