Marco Zanchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Zanchi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Unione Venezia Unione Venezia
Ritirato 2012 - giocatore
Carriera
Giovanili
Atalanta Atalanta
Squadre di club1
1994-1996 Atalanta Atalanta 19 (0)
1996 Chievo Chievo 0 (0)
1996-1997 Bari Bari 6 (0)
1997-2000 Udinese Udinese 42 (0)
2000-2001 Juventus Juventus 5 (0)
2001 Vicenza Vicenza 14 (3)
2001-2002 Verona Verona 30 (1)
2002-2004 Bologna Bologna 25 (0)
2004-2008 Messina Messina 113 (2)
2008-2012 Vicenza Vicenza 74 (1)
Nazionale
1992
1994-1995
1995-2000
Italia Italia U-16-15
Italia Italia U-18
Italia Italia U-21
4 (0)
7 (0)
23 (0)
Carriera da allenatore
2012-2013 Vicenza Vicenza Coll. tec.
2013- Unione Venezia Unione Venezia Vice
Palmarès
 Europei di calcio Under-21
Oro Slovacchia 2000
 Europei di calcio Under-19
Argento Grecia 1995
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 luglio 2013

Marco Zanchi (San Giovanni Bianco, 15 aprile 1977) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, attuale vice-allenatore dell'Unione Venezia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili dell'Atalanta, debutta in prima squadra appena diciottenne, giocando a Bergamo per due stagioni, nel corso delle quali colleziona 19 presenze. Viene poi dirottato, per acquistare esperienza, dapprima al Chievo e poi al Bari, dove però trova poco spazio.

Le sue doti vengono però notate dai dirigenti dell'Udinese che lo acquistano nell'estate del 1997, e di cui diventa piano piano uno dei punti di forza, tanto da attirare le mira di importanti club, e tra tutti, soprattutto della Juventus che lo acquista nel 2000. La sua avventura a Torino durà però poche partite, tanto che nel gennaio del 2001 viene ceduto in prestito al Vicenza, con cui chiude la stagione con un'amara retrocessione.

Rimane in Veneto anche nella stagione 2001-2002, nelle file del Verona, con cui però retrocede nuovamente.

Viene quindi acquistato dal Bologna dove milita per due stagioni, costellate da gravi infortuni, e di un importante intervento chirurgico alla testa.

Nel 2004 viene acquistato dal Messina, di cui diventa uno dei punti di forza della difesa, dove milita per quattro stagioni, sia in Serie A che in Serie B, fino all'estate del 2008 quando il club siciliano viene dichiarato fallito.

Svincolato, viene acquistato dal Vicenza nel mercato estivo del 2008, giocando per 4 stagioni nella società berica diventandone anche il capitano. A fine del campionato di Serie B 2011-2012 si vede retrocedere in Lega Pro.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il 16 luglio 2012 lascia il calcio giocato e diventa ufficialmente il collaboratore tecnico del Vicenza, diventando così l'assistente del neo tecnico Roberto Breda.

Anche dopo l'esonero di Breda rimane a Vicenza dove ricopre ancora il ruolo di collaboratore tecnico di Alessandro Dal Canto.

Il 15 luglio 2013 diventa il vice-allenatore dell'Unione Venezia sempre al fianco di Alessandro Dal Canto.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Slovacchia 2000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UFFICIALE: ZANCHI, STERCHELE E MUNZONE NELLO STAFF DI MISTER DAL CANTO., fbcunionevenezia.com. URL consultato il 15-07-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]