Marco Valerio Edizioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marcovalerio Edizioni
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Associazione culturale
Fondazione 2000 a Torino, Italia
Sede principale Italia Italia, Torino
Settore editoria, stampa
Prodotti libri, riviste
Sito web www.marcovalerio.it

Marcovalerio Edizioni viene fondata a Torino il 1º agosto 2000. Inizialmente si è occupata esclusivamente di saggistica universitaria in campo umanistico, ampliando successivamente la propria produzione nel campo della gnosi, con la pubblicazione di opere rare e specialistiche nel campo della religione, dello yoga, della teosofia, fino ad una più ampia produzione che comprende anche testi di pedagogia, narrativa classica e contemporanea.

Un settore specialistico è quello dedicato all'ipovisione con la produzione, in un'apposita collana di testi a grandi caratteri per lettori ipovedenti e affetti da dislessia, realizzati nel proprio centro di stampa digitale, all'interno del quale vengono prodotti i testi di diverse altre case editrici universitarie. La casa editrice è attualmente il principale produttore europeo di testi a grandi caratteri per lettori ipovedenti e dislessici, con oltre duecento titoli a catalogo in diverse lingue.

Il successo della casa editrice ha le sue radici nella scelta culturale, che coniuga i riferimenti alle radici cristiane dell'Europa all'apertura nei confronti della cultura libertaria, e nel percorso di selezione dei titoli, che l'hanno rapidamente fatta uscire dalla nicchia collocandola nel panorama universitario italiano.

La produzione libraria[modifica | modifica wikitesto]

La produzione editoriale si articola in circa 30 novità l'anno, suddivisi in sette collane per circa 400 titoli attualmente a catalogo:

  • Liberi, edizioni speciali a grandi caratteri in corpo 18 per lettori ipovedenti e dislessici, con una produzione di circa 100 titoli l'anno fra classici, narrativa e saggistica, sia in lingua italiana, sia in lingua inglese, francese e spagnola. La collana è realizzata con il contributo del Ministero per i Beni Culturali. Attualmente è la principale collana europea per ipovedenti e l'unica a rispettare gli standard internazionali di accessibilità.
  • Ajisai, su licenza AjisaiPress, collana in grande formato dedicata al ricamo, al craft e all'illustrazione d'epoca, diretta da Valentina Sardu.

Alla divisione in collana si affiancano con cadenza annuale grandi opere specialistiche illustrate e in ampio formato, come, nel 2005, i due volumi Mozart, tutti i testi delle composizioni vocali, il volume "Arte e devozione popolare in Piemonte nell'autunno del Medioevo" e nel 2013 "Maschere dell'Himalaya e del Tibet".

I periodici[modifica | modifica wikitesto]

La casa editrice ha pubblicato inoltre periodici specializzati, tra cui Crescere Insieme, rivista di pedagogia per la scuola dell'infanzia, Rigit, annuario ufficiale della rigenerazione europea, Ludwig. Cahier di poesia internazionale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]