Marco Lazzara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marco Lazzara (Livorno, 1962) è un contraltista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel 1962[1] si è diplomato in pianoforte, organo e composizione organistica, clavicembalo e canto. Si è perfezionato all'Accademia musicale Chigiana di Siena.

Ha fatto il suo debutto nel 1989. Marco Lazzara si è esibito tra le altre in alcuni recital e teatri tra cui al Gran Teatre del Liceu, al Wiener Staatsoper, al Covent Garden ed altri. Ha registrato inoltre alcuni recital per la BBC.[2]

Ha inciso la colonna sonora del film Il mestiere delle armi di Ermanno Olmi. Lazzari ha composto per etichette discografiche come Bongiovanni, Opera Rara, Nuova Era, Arts, Ricordi, Dynamic e Forlane.[3]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alessandro Scarlatti: La Giuditta - Marco Lazzara (contraltista), Mario Nuvoli (soprano) , Rosita Frisani (soprano): Bongiovanni (1997)
  • Antonio Vivaldi: Cantatas – Marco Lazzara (contraltista), Orchestra da Camera di Genova, Antonio Plotino (conduttore). Etichetta discografica: Dynamic (1998)
  • Vincenzo Bellini: Arias – Marco Lazzara (contraltista), Angela Castellarin (piano). Etichetta discografica: Dynamic (2000)
  • Simone Mayr: Ginevra di Scozia – Elisabeth Vidal (soprano); Daniela Barcellona (mezzo-soprano); Antonio Siragusa (tenore); Luca Grassi (baritono); Giuseppina Piunti (soprano); Marco Lazzara (contraltista); Orchestra del Teatro Verdi di Trieste; Tiziano Severini (conduttore). Etichetta discografica: Opera Rara Records
  • Alessandro Scarlatti: Abramo, il tuo sembiante – Marco Lazzara (contraltista); Giovanni Dagnino (basso); Silvia Piccollo (soprano); The Stradella Consort; Esteban Velardi (conduttore). Etichetta discografica: Nuova Era
  • Duo d'amore (duetti con Rossini) – Marco Lazzara (contraltista); Annick Massis (soprano); Orchestra della Svizzera Italiana; Enrique Mazzola (conduttore). Etichetta discografica: Forlane
  • Alessandro Stradella: Il barcheggioValentina Valente (soprano); Marco Lazzara (contraltista); Giovanni Dagnino (basso); Alessandro Stradella Consort; Estevan Velardi (conduttore) Etichetta discografica: Bongiovanni
  • Stradella: Moro per amore – Mark Beasley (tenore); Marco Lazzara (contraltista); Roberta Invernizzi (soprano); Riccardo Ristori (basso); Silvia Piccollo (soprano); Alessandro Stradella Consort; Estevan Velardi (conduttore). Etichetta discografica: Bongiovanni
  • Stradella: Esule dalle sfere – Roberta Invernizzi (soprano); Marco Lazzara (contraltista); Riccardo Ristori (bass); Mario Nuvoli (tenore); Alessandro Stradella Consort; Estevan Velardi (conduttore). Etichetta discografica: Bongiovanni
  • Porpora: Dorindo dormi ancor? – Rosita Frisani (soprano); Marco Lazzara (contraltista); Roberta Invernizzi (soprano); Alessandro Stradella Consort; Estevan Velardi (conduttore). Etichetta discografica: Bongiovanni (2008)
  • Niccolò Piccinni: Salve Regina e Dixit DominusMaria Luigia Borsi (soprano); Marco Lazzara (countertenor); Elena Cecchi Fedi (soprano); Gregory Bonfatti (tenore); Cappella S. Cecilia della Cattedrale di Lucca; Orchestra Città Lirica; Gianfranco Cosmi (conduttore). Etichetta discografica: Bongiovanni (2003)
  • Fabio Vacchi: Luoghi immaginari – Marco Lazzara (contraltista); EnsembleMusica20; Guido Guida, Mauro Bonifacio (conduttori). Etichetta discografica: Casa Ricordi (2007)
  • Marco Lazzara: Arie da opere - Marco Lazzara (controtenore); Plotino Antonio (direttore). Etichetta discografia: Import (2011)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Lazzara Coat of Arms and Name History, houseofnames.com. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  2. ^ Marco Lazzara, iltrillodeldiavolo.com. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  3. ^ Marco Lazzara, ateliermusicale.com. URL consultato il 16 dicembre 2012.

Controllo di autorità VIAF: 22014849