Marcia verde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banconota da 100 dirham del 1991 che commemora l'anniversario della Marcia Verde

La Marcia Verde è stata una manifestazione strategica di massa attuata nel novembre del 1975, coordinata dal governo marocchino con l'intenzione di costringere la Spagna ad abbandonare il Sahara Occidentale, al tempo territorio autonomo spagnolo conteso dal Marocco alla Spagna [1].

Il 6 novembre, circa 350 000 marocchini disarmati e 25 000 soldati, provenienti da tutto il Marocco, sotto la guida del governo marocchino, si radunarono presso la città di Tarfaya in attesa che il re Hassan II del Marocco desse il segnale per attraversare il confine con il Sahara Occidentale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jacob Mundy, How the US and Morocco seized the Spanish Sahara, , Le Monde diplomatique, 12 gennaio 2006'

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]