Marcello Varallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marcello Varallo
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 80 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera
Squadra Fiamme Gialle Fiamme Gialle
Ritirato 1973
Palmarès
Campionati italiani 1 2 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Marcello Varallo (Milano, 8 ottobre 1947) è un ex sciatore alpino italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera sciistica[modifica | modifica sorgente]

Specialista della discesa libera, Marcello Varallo ottiene il suo primo risultato di rilievo in carriera ai Mondiali del 1970 disputati sulle nevi italiane della Val Gardena, classificandosi quinto in discesa. Conquista il suo primo podio in Coppa del Mondo il 10 dicembre 1972 giungendo terzo in Val-d'Isère in Francia dietro gli austriaci Reinhard Tritscher e David Zwilling.

All'inizio dell’anno seguente si piazza due volte sul secondo gradino del podio, sempre in discesa, a Garmisch-Partenkirchen in Germania Ovest, entrambe le volte alle spalle dell'elvetico Roland Collombin. Viene convocato per gli XI Giochi olimpici invernali di Sapporo 1972, in Giappone, dove si piazza decimo nella libera. Nel dicembre dello stesso anno conclude l’attività agonistica con un sesto posto in Val-d'Isère. Ai Campionati italiani ha conquistato tre medaglie in discesa libera[1] e due in slalom gigante[2].

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Dopo il ritiro acquista una albergo a La Villa (Badia) e diviene organizzatore delle gare di Coppa del Mondo in Alta Badia[3][4].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 15º nel 1973
  • 3 podi (tutti in discesa libera):
    • 2 secondi posti
    • 1 terzo posto

Campionati italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Campione italiano di discesa libera nel 1971

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Albo d'oro" su Losportitaliano.it (1931-2006). URL consultato il 10 gennaio 2011.
  2. ^ "Albo d'oro" su Losportitaliano.it (1950-2006). URL consultato il 10 gennaio 2011.
  3. ^ "Marcello Varallo" su AltaBadia.org. URL consultato il 10 gennaio 2011.
  4. ^ "Campioni dell'Alta Badia" su AltaBadia.it. URL consultato il 10 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]