Marcello Nencioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marcello Nencioni (Genova, 26 novembre 1928Treviso, 17 dicembre 2005) è stato un attore, giornalista e conduttore radiofonico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia da giovanissimo come attore nelle compagnie teatrali più quotate del momento come la compagnia Memo Benassi, Tatiana Pavlova, Umberto Melnati, Diana Torrieri e molte altre. Dopo 10 anni di teatro collabora con la sede Rai del Veneto.

La Radio[modifica | modifica wikitesto]

È stato lo speaker per la sede regionale della RAI del Veneto Tra le trasmissioni radiofoniche ricordiamo:

Con la nascita del TG3, Nencioni diventa conduttore del Giornale Radio regionale, fino al 1993.

Insieme a Maria Pia Colonnello, Elsa Fonda, Giovanna Caine, morta tragicamente in un incidente automobilistico, Maria Maschietto e poi ad Emilia Verrua, e alternato ad Ezio De Santi, Nencioni fu la voce degli annunci pubblicitari, che al termine degli annunci, suonava con un suono forte o debole il gong, che per curiosità voleva dire: "Fine degli annunci". Molti ricorderanno che gli annunci erano trasmessi, sia al termine del Giornale Radio del Veneto delle 12:10, che sulle rubriche della Sede Rai del Veneto, esattamente alle 14:20. Muore il 17 dicembre 2005 a 77 anni, per una lunga malattia.

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie