Marc Laidlaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marc Laidlaw (1960) è uno scrittore e autore di videogiochi statunitense, autore di fantascienza e horror e designer di videogiochi per la Valve Software.

È famoso per aver scritto romanzi come Una famiglia nucleare (Dad's Nuke) e Il 37° mandala (The 37th Mandala) e per aver lavorato alla popolare serie di videogiochi Half-Life.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laidlaw nato nel 1960 e cresciuto a Laguna Beach in California, ha frequentato l'Università dell'Oregon. A quell'epoca iniziò a scrivere racconti e il suo primo romanzo Una famiglia nucleare (Dad's Nuke) fu pubblicato nel 1985. A questo ne fece seguire numerosi nella decade successiva, ma continuò a lavorare come segretario a San Francisco per vivere.

Preso dalla passione per i videogame scrisse nel 1996 il racconto La terza forza (The Third Force), basato sul mondo creato dal videogioco Gadget, e lavorando a contatto con i game designer decise di intraprenderne la stessa carriera. Entrò nella Valve Software durante lo sviluppo di Half-Life (1998) lavorando sulla storia del gioco e sul design dei livelli. Successivamente lavorò per l'espansione dello stesso e per Half-Life 2.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

(parziale)

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

Laidlaw ha scritto numerosi racconti (segue un elenco parziale)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 20307777