Maratona di Londra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Maratona di Londra è una maratona che viene disputata con cadenza annuale per le strade di Londra, Gran Bretagna, usualmente in aprile. Attualmente è sponsorizzata dalla Virgin Money, una compagnia di servizi finanziari di proprietà della Virgin Group. È una delle cinque maratone del World Marathon Majors insieme a quelle di Berlino, Boston, New York e Chicago. In base al numero di partecipanti è seconda solo alla Greath North Run di Newcastle.

Secondo le cifre rilasciate dagli organizzatori è il principale evento di beneficenza a cadenza annuale del mondo, con i 41,5 milioni di dollari raccolti con l'edizione del 2006 il totale delle donazioni ha toccato quota 315 milioni di dollari.

Panoramica[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Maratona di Londra non è la prima maratona che si corre nella città di Londra, la prima fu la Polytechnic Marathon nel 1909. L'odierna maratona è stata fondata nel 1981 dall'ex Campione Olimpico Chris Brasher e dall'atleta gallese John Disley. Poco dopo aver completato la Maratona di New York nel 1979 Brasher scrisse un articolo per il quotidiano The Observer che cominciava così:

"Per credere a questa storia bisogna essere convinti che l'umanità sia una famiglia felice che lavora unita, ride unita e ottiene l'impossibile. Domenica scorsa, in una delle città più problematiche del mondo, 11532 uomini e donne provenienti da 40 paesi del mondo, incitati da oltre un milione di persone dalla pelle nera, bianca e gialla, hanno sorriso e sofferto durante il più grande evento sportivo che il mondo abbia mai visto."

Ispirato dalla gente di New York che si era riunita per questo evento, si chiese "Londra potrebbe ospitare una manifestazione del genere?". L'anno seguente Brasher e Dishley fecero diversi viaggi negli Stati Uniti per studiare l'organizzazione e il finanziamento delle grandi maratone cittadine (come quelle che si tengono a New York e a Boston). Brasher stipulò un contratto di sponsorizzazione con Gilette di 50000 sterline e impose il carattere benefico dell'evento nella speranza di rivedere le scene di cui fu testimone a New York. Era nata la Maratona di Londra. La prima corsa si tenne il 29 marzo del 1981 con più di 20000 richieste di iscrizione, in 6255 tagliarono il traguardo di Constitutional Hill.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

La gara è attualmente organizzata dall'ex 10000 detentore del record mondiale m David Bedford, come il direttore di gara e Nick Bitel come Amministratore Delegato. Bedford e Bitel hanno supervisionato un periodo di grandi cambiamenti per la gara, inclusa la modifica del corso del 2005 che hanno visto la famosa sezione ciottoli dalla Torre di Londra sostituito con un tratto pianeggiante lungo la strada principale. [17] Dr Dan Tunstall-Pedoe, è stato il direttore medico della Maratona di Londra per 25 anni tra la prima nel 1981 fino al 2005. Nel 2003, il dottor Tunstall-Pedoe è stato seguito dal professor Sanjay Sharma presso l'Università di St George di Londra, che ha assunto il ruolo nella sua interezza nel 2006. [18] copertura medica è fornita da 150 medici di grande esperienza in medicina interna, terapia intensiva, sport medicina, ortopedia e anestetici. I medici sono assistiti da oltre 1.500 volontari di ambulanza San Giovanni, che organizzano più di 50 posti di primo soccorso lungo il percorso, e tre ospedali da campo al traguardo. St John Ambulance anche fornire un gran numero di operatori sanitari per l'evento, tra cui un gran numero di infermieri e paramedici. Essi forniscono inoltre un gran numero di ambulanze ed equipaggi ambulanza per l'uso durante la manifestazione e anche in tutta Londra per sostenere il servizio di ambulanza NHS. [19] La BBC copre l'evento, dedicando la copertura di laminazione per gran parte della mattinata. Il tema musicale [20] associato a questa copertura, e con l'evento stesso, si chiama titoli di testa di The Trap, composta da Ron Goodwin per il film The Trap.

La corsa[modifica | modifica sorgente]

Paula Radcliffe in corsa durante la Maratona del 2005

Impostare su un percorso in gran parte pianeggiante intorno al fiume Tamigi, e si estende 42,195 km (26 miglia e 385 iarde), [22] la maratona di Londra è generalmente considerato come un evento molto competitivo e imprevedibile, e favorevole a tempi veloci. Il percorso è dotato di marker a un miglio e ad intervalli di cinque chilometri. Anche se la pubblicità gara (consulenza atleta, diagrammi di funzionamento e così via) è miglio-oriented, [23] il tempo suddivisioni che sono a disposizione dei concorrenti dopo l'evento sono chilometri oriented. [24] Il corso inizia in tre punti distinti:. 'Start rosso' nel sud del Greenwich Park Way Charlton, il 'start verde' nel Parco di San Giovanni, e la 'inizio blu' sulla strada di collina Shooter [25] Da questi punti intorno a Blackheath a 35 m (115 ft) sul livello del mare, a sud del Tamigi, il percorso si dirige verso est attraverso Charlton. I tre corsi convergono dopo 4,5 km (2,8 miglia) a Woolwich, vicino al Royal Artillery Barracks. [25] [26] Mentre i corridori raggiungono i 10 km di mark (6,2 miglia), passano dalla Old Royal Naval College e dirigersi verso Cutty Sark drydocked a Greenwich. La voce successiva nel Surrey Quays in Docklands, e verso Bermondsey, i concorrenti corsa lungo la strada Giamaica prima di raggiungere il punto a metà strada prima di attraversare il Tower Bridge. Esecuzione di nuovo a est lungo l'autostrada attraverso Wapping, concorrenti dirigersi verso Limehouse e in Mudchute nella Isle of Dogs via via Westferry, prima di andare in Canary Wharf. [25] [26] Poiché il percorso si snoda da Canary Wharf in pioppo, i concorrenti correre ovest lungo Poplar High Street indietro verso Limehouse e attraverso Commercial Road. Hanno poi tornare sulla strada principale, su Lower e Upper Thames Street .. Voce nella parte finale della gara, i concorrenti passano La Torre di Londra Tower Hill. Nel penultimo miglia lungo l'argine, il London Eye entra in vista, prima che gli atleti girare a destra in Birdcage Walk per completare il finale 352 m (385 metri), cogliendo le attrazioni turistiche di Big Ben e Buckingham Palace, e finitura in The Mall a fianco Palace St. James. [25] [26] In questa sezione finale del percorso farà parte del corso 2012 Olympic Marathon. Dal momento che la prima maratona, il corso ha subito cambiamenti di percorso molto pochi. Nella prima gara, il corso ha avuto una deviazione attorno a Southwark Park prima di ri-entrare in Giamaica stradale sulla strada per Tower Bridge ed è stato instradato attraverso St Katherine Docks oltre il Tower Hotel, in rotta alla Torre di Londra e il famoso tratto di ciottoli di strada che negli anni successivi era la moquette, per aiutare i corridori a evitare lesioni sulla superficie irregolare. Nel 1982, il traguardo è stato spostato da Constitution Hill a Westminster causa di lavori di costruzione di un ponte. E 'rimasto lì per dodici anni prima di trasferirsi nella sede attuale al centro commerciale. Nel 2005, il percorso attorno all'Isola di cani tra 22 e 34 chilometri (14 e 21 km) è stato passato da un orario per un anti-orario, e a 35 km (22 miglia), il percorso è stato deviato per evitare di St Katherine Docks e la zona di ciottoli vicino alla Torre di Londra. Nel 2008, una fuga di gas sospetto in un pub a Wapping deviò il corso, ma nel 2009 la gara seguito lo stesso percorso del 2007. [27] [28]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Dilettanti[modifica | modifica sorgente]

Mini-maratona[modifica | modifica sorgente]

La Virgin Mini Marathon è affine alla London Marathon e, come suggerisce il nome, anche questa è sponsorizzata dalla Virgin Group. La corsa si svolge lungo un percorso corrispondente alle ultime tre miglia della corsa primaria, la London Marathon, e si rivolge ai ragazzi di fascia d'età compresa fra gli 11 e i 17 anni, ragazzi provenienti da tutti i distretti di Londra e tredici squadre da altre dieci regioni inglesi nonché piccoli gruppi provenienti dalle altre tre nazioni che costituiscono il Regno Unito: Scozia, Irlanda del Nord e Galles. Nello stesso giorno si tiene anche la Mini Weelchair race, una corsa per disabili.

[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]