Mar di Timor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 11°32′02″S 126°01′35″E / 11.533889°S 126.026389°E-11.533889; 126.026389

Mar di Timor

Il Mar di Timor è una porzione dell'oceano Indiano posta tra l'isola di Timor (divisa politicamente tra l'Indonesia e Timor Est) e la costa nord-occidentale dell'Australia.

Il mare che copre una superficie di circa 610.000 km² raggiunge la profondità massima nella parte settentrionale con 3300 metri di profondità. Ma in generale il mare di Timor è poco profondo con una profondità media di 200 m. Nel mare di Timor si formano tempeste tropicali e tifoni. Fanno parte del mare di Timor i golfi di Bonaparte e di Van Diemen che bagnano la costa settentrionale australiana

Nel mare di Timor affiorano varie isole tra cui l'isola di Melville al largo della costa australiana e le isole Ashmore e Cartier. Il mare ha notevoli riserve di gas e petrolio. In prospettiva del loro sfruttamento è aperto un contenzioso sui confini marittimi tra Timor Est e l'Australia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]