Mar'ino (metropolitana di Mosca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosmetro.svg Mar'ino
Марьино
Maryino-mm.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1996
Stato In uso
Linea Linea Ljublinskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Mosca
Mar'ino
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°38′56″N 37°44′38″E / 55.648889°N 37.743889°E55.648889; 37.743889

Mar'ino in russo: Марьино[?] è una stazione della Metropolitana di Mosca, situata sulla Linea Ljublinskaja che prende il nome dall'omonimo quartiere. La fermata fu inaugurata il 25 dicembre 1996 come capolinea della seconda espansione della linea verso sud-est. Come Volžskaja, la stazione è a singolo piano, ma si differenzia per un soffitto più basso e un blocco monolitico di cemento utilizzato per coprirlo. Gli architetti furono V.Filippov e S.Beljakova. Il soffitto della stazione è interrotto da una serie di grandi nicchie, dalle quali sono sospesi due lampadari a sei luci. Le parti alte delle mura sono ricoperte da piastrelle metalliche emisferiche e da marmo nero nelle parti inferiori. Il pavimento è invece in granito grigio e nero.

La fermata ha due ingressi situati sotto via Ljublinskaja, all'incrocio con i viali Marinskij e Novočerkasskij. Oltre la stazione vi è una serie di scambi che permettono il cambiamento di direzione dei treni. I tunnel continuano infine attraverso il fiume Moscova verso i quartieri Borisovo e Zjablikovo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]