María Corda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
María Corda (1919)

María Corda pseudonimo di Mária Antónia Farkas (Déva, 4 maggio 1898Thônex, 2 febbraio 1975) è stata un'attrice ungherese del cinema muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Frequentò una scuola di danza e svolse anche una breve attività teatrale prima di esordire sullo schermo nel 1919 in alcuni film della casa cinematografica Corvin Film, dove iniziò con quattro pellicole dirette dal marito Alexander Korda.

Assieme al marito lasciò il suo paese a seguito della caduta della Repubblica sovietica ungherese, nella quale erano coinvolti, e si recò in Austria, dove divenne una celebrità. Nel 1921 fu in Italia, dove girò tre pellicole per la Do.Re.Mi. di Lucio D'Ambra, in coppia con Alberto Capozzi. Sempre nel cinema italiano fu nel cast dei film L'uomo più allegro di Vienna (1925) e Gli ultimi giorni di Pompei (1926).

Fu attiva fino al 1929 e girò film in Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. Nel 1930 divorziò dal marito e si ritirò a vita privata.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Film o documentari dove appare María Corda[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]