Map (funzione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella programmazione funzionale una map è una funzione che applica un elemento di una data funzione ad una lista di elementi e restituisce una lista di risultati. Sono esempio sia di catamorfismo che di anamorfismo.


Per esempio, se definiamo una funzione quadrato come segue:

quadrato x = x * x

chiamare map quadrato [1,2,3,4,5] restituirà [1,4,9,16,25], poiché map attraverserà la lista, e applicherà la funzione quadrato ad ogni elemento.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]