Manuela Falorni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Venere Bianca
Dati biografici
Nome Manuela Falorni
Data di nascita 20 maggio 1959 (55 anni)
Luogo di nascita Fucecchio
Italia Italia
Nazionalità Italia Italia
Dati fisici
Altezza 173 cm
Peso 55 kg
Colore bianca
Capelli neri
Seno naturale no
Dati professionali
Film girati 15
Sito ufficiale

Manuela Falorni in arte la Venere bianca (Fucecchio, 20 maggio 1959) è una pornostar italiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La Venere bianca ha avuto alle spalle una lunga carriera come fotomodella e indossatrice, fino a quando non passò all'hardcore. Iniziò a esibirsi in giro per l'Italia con alcuni spettacoli di striptease integrale, e conquistando subito un folto numero di fan, da lei meglio denominati "i miei orgasmini" (ispirandosi ai cicciolini di Ilona Staller). Il decollo della sua carriera da pornostar fu facilitato dalla notorietà ricevuta attraverso alcune trasmissioni televisive: lavorò per due anni nella trasmissione Top Club su Rete Mia durante la quale si esibiva nuda.

Le grandi soddisfazioni e i consensi ottenuti la spinsero ad andare oltre; fu girato un primo video che ebbe un notevole successo, e da lì iniziò la sua carriera di professionista nell'hardcore. Nacque una grande collaborazione con il regista Nicholas Moore e con FM Video, che sfociò in numerose pellicole vincenti.

È stata una delle poche pornostar italiane a partecipare al Festival internazionale del cinema erotico di Barcellona, tenutosi nel 2000, con il film porno Doom Fighter.

Tuttora in attività, continua ad esibirsi in spettacoli hardcore e in chat-line erotiche televisive. Spettacoli hard a parte, pratica l'hobby della la pittura.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Sposata in passato con il pugile Nino La Rocca, dal quale ebbe un figlio, Antonio, affidatole nel 1995 dopo una lunga battaglia legale con l'ex coniuge. Attualmente vive a Viareggio con Franco Ciani, compositore ed ex marito di Anna Oxa.

Da segnalare, tra gli aneddoti che la riguardano, anche un contenzioso legale con la madre Oriana Marchi, la quale riteneva non idonea la figlia ad allevare un figlio, a causa dell'attività di pornostar. La causa fu infine vinta dall'attrice.

Nel 2005 è uscita la sua autobiografia Di là dal fosso (editore Meiattini), il cui titolo si riferisce a chi vive controcorrente rispetto a un'etica generale.

Il suo secondo libro E se andassi in Paradiso (Fandango Libri) è stato pubblicato il 24 febbraio 2010 e racconta "il romanzo della sua vita".

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

  • Fatali Orgasmini della Venere Bianca (1993)
  • Carmen (1998)
  • Donne gatto - Ladre di sesso (1999)
  • Doom Fighter (2000)
  • Feticismo (2000)
  • Manuela: Il Mistero Della Perversione (2000)
  • Infoscopate - Linee Perverse (2001)
  • Salieri Erotic Stories 2 (2003)
  • Delirio (2004)
  • Delirio 2: La Fine del Sogno (2004)
  • Duchessa Casati (2004)
  • Nulla è impossibile (2004)
  • Amore e Psiche 1 (2008)
  • Amore e Psiche 2 (2008)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]