Manuel José Macário do Nascimento Clemente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manuel José Macário do Nascimento Clemente
patriarca della Chiesa cattolica
20131025 203158 LLS.jpg
Coat of arms of Manuel Clemente.svg
In Lumine Tuo
Titolo Lisbona
Incarichi attuali Patriarca di Lisbona
Presidente della Conferenza Episcopale del Portogallo
Incarichi ricoperti Vescovo ausiliare di Lisbona
Vescovo di Porto
Nato 16 luglio 1948 (66 anni) a Torres Vedras
Ordinato presbitero 29 giugno 1979 dal cardinale António Ribeiro
Nominato vescovo 6 novembre 1999 da papa Giovanni Paolo II (poi santo)
Consacrato vescovo 22 gennaio 2000 dal patriarca José da Cruz Policarpo (poi cardinale)
Elevato patriarca 18 maggio 2013 da papa Francesco

Manuel José Macário do Nascimento Clemente (Torres Vedras, 16 luglio 1948) è un patriarca cattolico portoghese, dal 18 maggio 2013 patriarca di Lisbona.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torres Vedras, cittadina poco lontana dalla capitale portoghese, viene ordinato sacerdote per il patriarcato di Lisbona il 29 giugno 1979 dal cardinale António Ribeiro, dopo aver conseguito il dottorato in Teologia, con specializzazione in Teologia storica presso l'Università Cattolica Portoghese. È stato quindi vicerettore e rettore del seminario maggiore del patriarcato, docente della Facoltà di Teologia dell'Università Cattolica Portoghese, membro del capitolo della cattedrale, del consiglio presbiterale e del consiglio pastorale.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 novembre 1999 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo ausiliare di Lisbona e vescovo titolare di Pinhel. Riceve l'ordinazione episcopale il 22 gennaio 2000 per le mani del patriarca José da Cruz Policarpo (co-consacranti i vescovi Manuel Franco da Costa de Oliveira Falcão e Albino Mamede Cleto).

Il 22 febbraio 2007 papa Benedetto XVI lo nomina vescovo di Porto. Prende possesso canonico della diocesi il 25 marzo dello stesso anno.

Il 18 maggio 2013 papa Francesco lo promuove patriarca di Lisbona. Il 29 giugno riceve il pallio dallo stesso pontefice nella basilica di san Pietro. Il 7 luglio prende possesso canonico del patriarcato.

Il 19 giugno 2013 è eletto presidente della Conferenza episcopale portoghese, della quale era stato vicepresidente[1].

Il 4 gennaio 2015 papa Francesco annuncia la sua creazione a cardinale durante il concistoro che si terrà il prossimo 14 febbraio.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Successione apostolica.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Priore per il Portogallo e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per il Portogallo e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Onorificenze portoghesi[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine del Cristo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Cristo
— 11 maggio 2010

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran croce pro piis meritis melitensi (SMOM) - nastrino per uniforme ordinaria Gran croce pro piis meritis melitensi (SMOM)
— 12 dicembre 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) ¿Quién es... Manuel Clemente?. URL consultato il 13 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Pinhel Successore BishopCoA PioM.svg
Hugo Mark Gerbermann, M.M. 6 novembre 1999 - 22 febbraio 2007 Guillermo Martín Abanto Guzmán
Predecessore Vescovo di Porto Successore BishopCoA PioM.svg
Armindo Lopes Coelho 22 febbraio 2007 - 18 maggio 2013 António Francisco dos Santos
Predecessore Patriarca di Lisbona Successore PatriarchNonCardinal PioM.svg
José da Cruz Policarpo dal 18 maggio 2013 in carica
Predecessore Presidente della Conferenza Episcopale del Portogallo Successore Mitra heráldica.svg
José da Cruz Policarpo dal 19 giugno 2013 in carica
Controllo di autorità VIAF: 63917185 · LCCN: nr97040101