Manuel José Arce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manuel José Arce

Manuel José Arce (San Salvador, 17851847) è stato un generale salvadoregno.

Nel 1821 guidò le terre guatemalteche dell'impero spagnolo alla rivoluzione e, successivamente, combatté le truppe di Guatemala e Nicaragua che si erano alleate col Messico a capo delle truppe salvadoregne.

Divenuto presidente delle Province Unite dell'America Centrale (1825) si autoesiliò (1829) e tentò di organizzare, fallendo, una rivoluzione.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34678707 LCCN: n98078377

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie