Manuel Estrada Cabrera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manuel José Estrada Cabrera

Manuel José Estrada Cabrera (Quetzaltenango, 1857Città del Guatemala, 1924) è stato un politico guatemalteco.

Deputato dal 1885, ministro degli Interni e della Giustizia, divenne presidente del Guatemala nel 1898, dopo l'assassinio di Reina.

Rieletto successivamente per 19 anni, fu deposto nel 1920 da una rivoluzione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 75184191

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie