Mantra di Namgyalma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Om dhrum swaha è il mantra di Namgyalma, Yidam di Lunga Vita insieme ad Amitayus e Tārā Bianca. Viene recitato nel Buddhismo tibetano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il mantra di Namgyalma è una potente pratica di purificazione mentale. Se viene scritto su stoffa o carta e messo sulla cima di una montagna o sul tetto di una casa, dove può essere mosso dal vento, chiunque sia toccato dalla stessa corrente d' aria riceve una miriade di fortissime benedizioni, e il suo karma viene purificato. Girare intorno a uno stupa che contiene il mantra purifica tutto il karma delle rinascite negli inferni caldi. Nei riti funebri del Buddhismo tibetano, Om dhrum swaha viene usato a beneficio del defunto: lo si recita ventuno volte per benedire acqua, semi di sesamo o tipi di profumo come la polvere di talco, su cui poi si soffia per poi procedere allo spargimento della stessa sostanza sul corpo del morto.