Mantissa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sia a un numero positivo, si definisce mantissa del numero reale a, la parte decimale del logaritmo in base 10 di tale a.

Esempio[modifica | modifica wikitesto]

Dato il numero 147, log(147) = 2,1673173 e la sua mantissa è il numero dopo la virgola (1673173).

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

La mantissa di un numero a non varia se si moltiplica o si divide il numero a per una potenza intera di 10.

Questa proprietà, unita a quelle della caratteristica del logaritmo rende possibile la costruzione di tavole di logaritmi che consentono, note le prime n cifre del numero, (con n il grado di accuratezza) di individuare le prime n cifre della parte decimale del logaritmo ed approssimare le successive, e viceversa, note le prime n cifre della mantissa è possibile calcolare le prime n cifre del numero.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • P. Abbott, Teach yourself algebra, Hodder & Stoughton, Bungay, Suffolk., 1946
  • E.J. Borowski-J.M. Borwein, Dizionario Collins della Matematica, Gremese Editore, Città di Castello, 1998, ISBN 88-7742-186-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica