Quartiere 4 di Firenze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mantignano)
Quartiere 4
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Provincia Firenze Firenze
Città Firenze
Presidente Mirko Dormentoni (PD)
Mappa dei quartieri di
Sito web Governo del Q4

Il quartiere 4 di Firenze si trova a sud-ovest della città ed è chiamato Isolotto-Legnaia poiché queste rappresentano idealmente l'intera zona, che comprende tuttavia numerose altre frazioni.
L'Isolotto è considerata di solito la parte delimitata a nord-est dal fiume Arno, ad ovest dal viadotto del ponte all'Indiano e a sud-sud-ovest da via del Sansovino, viale F. Talenti e viale Etruria; Legnaia si articola, invece, seguendo via Pisana.

Il quartiere è costituito da molte suddivisioni: Argingrosso, Cintoia, I Bassi, Le Torri, Il Casone, Isolotto, La Casella, Legnaia, San Quirico, Monticelli, Il Pignone, San Lorenzo a Greve, Torcicoda, Soffiano, Bellosguardo. La maggior parte erano rioni antichi sparsi nelle campagne e inglobati nel tempo nel tessuto urbano cittadino, e al cui interno era sempre presente almeno una chiesa o un luogo di culto. Avevano la forma di piccoli paesi gli abitati di Cintoia, San Lorenzo a Greve, Legnaia, San Quirico, Torcicoda, Monticelli e Soffiano. Le Torri, I Bassi, Il Casone, l'Isolotto, La Casella e l'Argingrosso erano invece zone periferiche ai vari borghi. Pignone è sorto ai margini di Firenze e, quindi, era già parte della città, mentre Bellosguardo, arroccato sull'omonima collina, è lambito solo parzialmente dallo sviluppo urbano.

Un ruolo storico significativo è stato rivestito dalla frazione di Legnaia che dal 1808 al 1865 fu comune a sé stante: la sua soppressione determinò la cessione al vicino comune di Casellina e Torri di molte frazioni fra cui Scandicci che ha dato il nome all'attuale cittadina che oggi sorge nei pressi di Firenze. Oggigiorno col termine "Legnaia" s'intende sia la corrispondente frazione antica che il borgo di San Quirico, complici sia forse la presenza all'interno di quest'ultimo della chiesa di San Quirico a Legnaia che l'espansione della città di Firenze che ha saldato insieme le due borgate.

La zona che può essere definita come Isolotto è nettamente identificabile su qualsiasi immagine satellitare della città ed costituita dal quadrilatero, delimitato dal Lungarno dei Pioppi, viale dei Platani, via Torcicoda e via dei Mortuli, e dalla collina artificiale detta comunemente "Montagnola", lambita a nord da via B. Bandinelli. Distinta ma subito ad ovest di questa si posiziona la zona dell'Argingrosso, che raggruppa i rioni storici di Cintoia, Le Torri, I Bassi e L'Argingrosso, e che prende il suo nome da un argine che corre parallelo all'omonima via: a sud-ovest di quest'ultima vi sono abitazioni, giardini, centri culturali, sportivi e commerciali, mentre nella parte vicina all'Arno, si trovano il parco dell'Argingrosso, dei campi agricoli, un campo nomadi, un campo da golf e alcuni impianti dell'acquedotto di Firenze.

Soffiano è una parte residenziale e ricca di verde che si trova a sud di Legnaia sotto la collina di Marignolle, uscendo dalla città in direzione di Scandicci, ed ospita la Villa Strozzi al Boschetto ed il monumentale Cimitero di Soffiano con un nucleo tardo ottocentesco dell'architetto Michelangelo Maiorfi. Assieme ad altre frazioni è stato inglobato nella seconda metà del XX secolo nell'area urbana cittadina.

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Al Quartiere 4 afferiscono le seguenti frazioni:

  • Mantignano è situata vicino alla frazione Ugnano. Sviluppata intorno ad un paese, è stata recentemente ampliata
  • Sollicciano è una località nota soprattutto per ospitare l'omonimo Carcere fiorentino
  • Ugnano, di recente costruzione, è situata al confine occidentale del Quartiere, quasi in prossimità della località Badia a Settimo nel comune di Scandicci

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianpaolo Trotta, Monticelli Da borgo suburbano a periferia fiorentina", Alinea editrice, Firenze 1987
  • Gianpaolo Trotta, Legnaia, Cintoia e Soffiano Tre aspetti dell'antico "suburbio occidentale" fiorentino , Messaggerie toscane, Firenze 1989
  • Valeria Orgera, Giovanna Balzanetti, Luciano Artusi, Jacopo Poli, Firenze Il quartiere di Santo Spirito dai gonfaloni ai rioni, Alinea editrice, Firenze 2000
  • Daniela Poli, Storie di quartiere La vicenda Ina-Casa nel villaggio Isolotto a Firenze, Polistampa, Firenze 2004
  • Bettino Gerini, Vivere Firenze... Il Quartiere 4, Aster Italia, Firenze 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]