Manor Studio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Manor Studio, detto anche The Manor, era uno studio di registrazione allestito in un maniero situato nel villaggio di Shipton-on-Cherwell in Oxfordshire, Inghilterra, a nord di Oxford. È stato il primo studio di registrazione in una residenza del Regno Unito, l'idea era già stata messa in pratica nel 1969 dal musicista francese Michel Magne nel Château d'Hérouville, vicino a Parigi.

La costruzione era stata acquistata da Richard Branson, l'allora ventunenne "patron" della Virgin Records,[1] ma anche musicisti di altre etichette discografiche se ne sono serviti.

Tra i primi ad incidere vi furono Mike Oldfield, che qui registrò il suo famoso Tubular Bells, la Bonzo Dog Doo-Dah Band e la cantante folk Sandy Denny, che vi realizzò il suo secondo album da solista, Sandy, nel marzo del 1972. Negli oltre vent'anni di attività, grazie alla sua strumentazione di avanguardia, fu uno degli studi più richiesti dai musicisti più quotati di tutto il mondo.

Un'altra iniziativa di Branson, nel 1973, fu la creazione di studi di registrazione equipaggiatissimi all'interno di enormi camion che si spostavano per incidere album, tali macchine furono chiamate "Manor Mobile".[2]

Nell'aprile del 1995, dopo l'acquisizione della Virgin da parte della EMI, The Manor fu chiuso come studio di registrazione e divenne la residenza del marchese di Headfort. Secondo la rivista musicale britannica NME, è stato messo in vendita nel 2010 per la cifra di 5,75 milioni di sterline.[1]

Strumentazione e servizi[modifica | modifica sorgente]

Nel 1973 la strumentazione ed i servizi offerti dal Manor erano i seguenti[3]:

Registrazioni fino a 16 tracce
Locazione a soli 60 minuti d'auto da Londra
Parco annesso di 100 acri
Ingegneri del suono residenti
Cuochi residenti
Stanze per produttori discografici, partner dei musicisti e roadies
Registrazioni 24 ore su 24
Pasti e pernottamenti gratis
Prezzi competitivi
Mixer con 20 canali
Equalizzazione
Sistema Dolby A per la riduzione dei rumori di sottofondo
Impianto di registrazione quadrifonico
Effetto Phaser
Nastri tamburi e piatti programmati per generare effetti di eco
Pianoforte a coda
Sale di registrazione per quaranta musicisti

Lista parziale di album incisi al Manor[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Il Manor in vendita www.nme.com
  2. ^ (EN) Sito del disegnatore dei Manor Mobile philipnewell.net
  3. ^ Note di copertina sull'edizione del 25º anniversario di Tubular Bells, 1998