Mann gegen Mann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mann gegen Mann
Mann gegen Mann.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Rammstein
Tipo album Singolo
Pubblicazione 3 marzo 2006
Durata 3 min : 51 s
Dischi 1
Tracce 4
Genere Industrial metal
Etichetta Motor Music Records
Produttore Jacob Hellner
Rammstein
Rammstein - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2009)

Mann gegen Mann (in italiano Uomo contro uomo) è il terzo e ultimo singolo dell'album dei Rammstein Rosenrot.

La canzone[modifica | modifica sorgente]

Il testo tratta dell'omosessualità. Il titolo è ispirato alla canzone Mujer contra mujer (donna contro donna) del gruppo spagnolo Mecano attivo negli anni ottanta e nei primi anni novanta, canzone anch'essa trattante il tema dell'omosessualità, però al femminile. Sono presenti diversi riferimenti e metafore riguardanti l'argomento trattato:

(DE)
« Das Schicksal hat mich angelacht und mir ein Geschenk gemacht, warf mich auf einen warmen Stern »
(IT)
« Il destino mi ha sorriso e mi ha fatto un regalo, mi ha lanciato su una calda stella »

"Warm" vuol dire caldo, ma anche omosessuale.

(DE)
« In meiner Kette fehlt kein Glied »
(IT)
« Alla mia catena non manca nessun anello »

"Glied" vuol dire anello, ma può essere inteso anche come membro, pene.

(DE)
« Schwulah, Mann gaygen Mann »
(IT)
« Frocio, uomo "gay per" uomo »

"Gegen" e "gay gen" suonano uguali. Il primo vuol dire "contro", il secondo "gay per" (a favore di).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Mann gegen Mann – 3:51
  2. Mann gegen Mann (Popular Music Mix by Vince Clarke) – 4:06
  3. Mann gegen Mann (Musensohn Remix by Sven Helbig) – 3:12
  4. Ich will (Live video at Festival de Nimes) – 4:02

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video fu oggetto di controversie, dato che ritrae i membri del gruppo completamente nudi (anche se i genitali non sono visibili). Nelle reti televisive locali fu trasmesso solo a tarda notte, in fascia non protetta.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal